Cerca

Mercato

Blue Green, si presentano Nucciarone e Pinna

La formazione capitolina piazza altri due innesti di mercato in vista della prossima C2

03 Settembre 2018

Nucciarone e Pinna con il presidente Frigerio

Nucciarone e Pinna con il presidente Frigerio

Nucciarone e Pinna con il presidente Frigerio

Altri due innesti di qualità nel Blue Green alla corte di Mister Canarecci. Il DS Fiorani formalizza altri due movimenti in entrata, presentando Alessio Nucciarone e Federico Pinna. Si arricchisce, così, di due nuovi under la rosa dei Blues, che avrà a disposizione fin da subito.

Fiorani "Nucciarone-Pinna: Primi due Under nella categoria C2. Primo classe '96, il secondo classe '98: conosco bene i ragazzi. Alessio è un concentrato di forza e velocità; Federico invece ha intelligenza tattica e visione di gioco.Sono due dei molti Under 23 messi a disposizione per la serie C2 guidati da Mister Canarecci e affiancati ai senior; posso crescere ancora molto, l’età è dalla loro parte e per me ormai non sono più scommesse ma certezze.Benvenuti Alessio e Federico, ora tocca a voi essere protagonisti!"

Nucciarone "Sono contento e soddisfatto di giocare qui con un amico come Manuel Fiorani. Ho scelto il Blue Green in primis perché ho ritrovato più che dei compagni degli amici. Il Mister farà le proprie scelte, poi sta a noi giocatori dimostrare di saper stare in campo. Lo Staff Tecnico sono sicuro che farà un buon lavoro; da questa stagione mi aspetto tutto o niente come è normale che sia per me".

Pinna "Ho scelto il Blue Green per continuare un percorso iniziato qualche anno fa.  Qui ho ritrovato compagni e Staff con i quali ho condiviso esperienze pregresse e che fin da subito mi hanno fatto sentire a casa.Ritrovo, nello Staff Tecnico, un Mister che in poco tempo è riuscito a farmi crescere e ha dimostrato subito di avere fiducia in me. Mi aspetto una stagione con meno rammarico degli ultimi anni che per vari motivi non ci ha permesso di raggiungere i nostri obiettivi, siamo un gruppo giovane e forte che può togliersi tante soddisfazioni. Voglio fare un ringraziamento speciale al DS Manuel Fiorani che nonostante varie incomprensioni mi ha sempre trattato come un fratello minore dimostrando di credere in me sempre. Un grazie anche al presidente Angelo Frigerio che sta permettendo tutto questo, sperando di ripagare sul campo tutto ciò".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE