Cerca

Serie C2

Blue Green, Olivieri: "Nati per soffrire. Bello vincere alla fine"

Il portiere capitolino parla dopo la rocambolesca vittoria di sabato contro la Virtus Monterosi

26 Novembre 2018

Blue Green, Olivieri: "Nati per soffrire. Bello vincere alla fine"

Image title

Tornano alla vittoria i Blues affidati al dt Zoppi che nella gara casalinga si aggiudicano la posta in palio dei tre punti a discapito del team di Mister De Rossi. Gara avvincente giocata a viso aperto tra due compagini che si sono date battaglia dal primo all'ultimo minuto, senza esclusione di colpi. Partono forte i Red che si portano avanti di due lunghezze con i locali che creano occasioni, prendono le misure  ma non concretizzano; solo un pò di pazienza occorre, pazienza che viene premiata sul finire con Tosoni, Piciucchi e Nucciarone che ribaltano lo svantaggio iniziale e chiudono in vantaggio il primo tempo; Olivieri neutralizza una libera, ma squadra nervosa che si sveglia solo poco prima del fischio finale. Ripresa che vede di nuovo i Blues in affanno nella prima parte, vedi sopra; la Virtus accorcia, pareggia e sorpassa sul punteggio di 3-4. Francescangeli Federico riporta il risultato in parità e Nucciarone azzarda il sorpasso per 5-4. La Virtus c'è e riprende i Blues in due occasioni, ma Tosoni e Maschietti fanno capire che si può fare e mettono a segno due vantaggi importantissimi per il 7-6; chiude i conti Francescangeli Federico che nel recupero mette fine al capitolo Monterosi. Appuntamento rimandato, quindi, per Mister De Rossi alla ricerca di punti preziosi; eppure tutto lasciava presagire che i Red erano in totale controllo della partita e che avrebbero potuto conquistare punti. Fa festa il Blue Green che torna alla vittoria, sofferta, corale, di sacrificio, arrivata nel finale, dopo la sconfitta-beffa di Martedì nel recupero vs il Santa Marinella."L'importante era vincere", aggiunge il DirettoreTecnicoZoppi, "sappiamo di non aver fatto buona gara, ma portiamo a casa i tre punti e possiamo essere soddisfatti solo di quello; oggi poche luci e molte ombre.In settimana", termina il Mister, "analizzeremo tutte le motivazioni possibili, tecniche e tattiche".


Olivieri "Oggi siamo partiti poco concentrati e siamo andati subito sotto di due reti, poi a metà del primo tempo abbiamo iniziato a giocare come sappiamo e abbiamo chiuso il primo tempo in vantaggio sul risultato di tre a due,  grazie anche ad un tiro libero neutralizzato poco prima del vantaggio; insomma, abbiamo ribaltato il parziale in maniera perfetta.Secondo tempo ripartiamo lenti ed in affanno, prendiamo subito due gol e siamo andati di nuovo sotto; da quel momento abbiamo tirato fuori gli attributi, carattere, cattiveria agonistica e alla fine con grande sacrificio abbiamo portato a casa il risultato; tre punti importantissimi che muovono la classifica.Il prossimo turno ci vede impegnati al To Live e  ci sarà il Grande Impero, un' ottima squadra di Girone, ben messa in campo con un team di tutto rispetto, non saranno ammesse distrazioni; ci sarà qualche assenza importante ma proveremo lo stesso a rendergli la vita difficile.Di certo non andremo lì a fare una gita fuori porta".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE