Cerca

Serie C2

Real Fiumicino, Gabriele Carnacci: "Gruppo super"

La formazione aeroportuale prosegue la sua corsa ai piani alti della classifica

13 Dicembre 2018

Gabriele Carnacci

Gabriele Carnacci

Gabriele Carnacci

Il Real Fiumicino/Futsal Isola si conferma ammazza grandi e dopo Grande Impero e Laurentino ‘mata’ anche l’Eur Massimo volando al primo posto in coabitazione. Bella, brava e anche un po’ fortunata (virtù delle grandi) la banda Consalvo che si aggrappa a un super Sarra, che mura tutto, e colpisce al momento giusto. 

Partita equilibrata per tutto il primo tempo con le squadre che vanno al riposo sullo zero a zero dopo aver sprecato tantissimo. Nel secondo gli ospiti rompono l’incantesimo e vanno in vantaggio con Mazzuca. Murru raddoppia e mette il sigillo con un pallonetto splendido. Tre a zero a metà secondo tempo. L’Eur Massimo prova il tutto per tutto con il portiere di movimento. Ma prima Sarra e poi Zaza la chiudono, con i padroni di casa che riescono solo nel finale ad accorciare.

Carnacci “È stata una bella partita - sottolinea Gabriele Carnacci -. Nel primo tempo ci sono state tante occasioni. Nel secondo l’abbiamo sbloccata noi e siamo andati in discesa. Se riusciamo a esprimerci come sappiamo possiamo far male a tutti. Non sempre però siamo lucidi. Abbiamo commesso due grandi errori che speriamo di non pagare a fine campionato. L’emergenza infortuni? Siamo un grande gruppo, nelle difficoltà ci esaltiamo, ci aiutiamo e cerchiamo di non far rimpiangere nessuno. Come mi sento? Sto bene ora, mi diverto. All’inizio ero in difficoltà ma adesso va molto meglio. Sto cercando di dare una mano. Devo ringraziare tutti perché mi sento a mio agio. Ora sabato un’altra partitaccia. Questo è un campionato molto livellato. Nessuno se la porta mai da casa”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE