Cerca

Serie D

TCL, le ultime 4 di Cavinato. "Grazie a società e dirigenza"

Il saluto del giocatore orange, che a fine stagione chiuderà la sua lunga carriera

29 Marzo 2019

Cavinato e mister Bartoli

Cavinato e mister Bartoli

Cavinato e mister Bartoli

Quattro gare alla conclusione di una stagione, le ultime quattro della carriera di Danilo Cavinato nei tornei federali. Il numero 3 del roster arancionero, alla vigilia degli ultimi esami della stagione 2018/2019, coglie l’occasione per ringraziare la società dell’anno vissuto insieme e esorta la squadra a chiudere l’anno in bellezza.


Real Atletico Roma Quanto mostrato a Torrenova non è bastato agli arancioneri per tornare a casa con dei punti da mettere in cascina; i tiri liberi di Brischetto e Cannone condannano la TCL Move Up alla nona sconfitta in campionato. “Ho visto una bella squadra, compagni che si aiutavano: rispetto a loro ad alcuni di noi manca l’esperienza, sono astuti e alla prima occasione utile ci hanno punito. Però sono contento, non abbiamo mai mollato”, il pensiero di Danilo Cavinato, il calcettista anagraficamente più esperto del roster di Bartoli. Capitan Papa ha illuso i suoi segnando praticamente subito, Romano ha centrato la rete quando era troppo tardi: Zaffiro si è preso i 3 punti e la seconda piazza del girone.


Percorso Mentre si avvicina la fine della stagione è giusto cominciare a tracciare i primi bilanci. “Lo vedo come un anno positivo, essendo il primo per questa squadra. La cosa più bella è che siamo cresciuti come gruppo; questa è una nota importante, solo con la crescita collettiva il singolo va oltre i suoi limiti e porta qualcosa in più”. Danilo è uno dei giocatori più esperti del roster arancionero: è arrivato a giocarsi le sue carte ai massimi livelli, entrando anche nell’orbita dell’Italfutsal Under 21. Per chiudere la sua carriera nei tornei organizzati dalla FIGC ha scelto il sodalizio dei Latini, diventando uomo spogliatoio e persona da seguire per i più giovani. “Questo è il mio ultimo anno, sono le ultime 4 partite in tornei federali per me. Non posso che ringraziare la TCL Move Up, per tutti gli sforzi che ha fatto la dirigenza. Avrei potuto dare qualcosa in più, sicuramente; però sono contento di quello che ho fatto in campo. Ora però chiudiamo l’anno in bellezza, prendiamoci 12 punti”. Cominciando dalla serata casalinga col San Francesco: non nella consueta cornice del venerdì, la gara sarà recuperata il 1° aprile.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE