Cerca

L'intervista

Virtus Ostia, Di Pierno: "Una stagione tutta da vivere"

Il direttore sportivo lidense presenta l'annata iniziata questa mattina al centro sportivo F3

09 Settembre 2019

Pino Di Pierno

Pino Di Pierno

Pino Di Pierno

Questa mattina è ripartita tutta l'attività della Virtus Ostia. La società lidense ha lavorato con impegno tutta l'estate per allestire le squadre ed organizzare la scuola calcio per una stagione tutta da vivere. Un'estate quindi di grande impegno per il direttore sportivo rossoarancio Pino Di Pierno: “Abbiamo ripreso a lavorare sul campo e ci accingiamo ad affrontare un'annata con molti buoni propositi. Naturalmente abbiamo investito molto sulla prima squadra perché vogliamo salire. Ci troviamo in Serie D, ma non è la categoria che ci appartiene. Non è il nostro habitat naturale”.


Giovanili Non solo prima squadra, però. In casa Virtus si punta molto anche sulle giovanili. La nostra Under 15 lo scorso anno ha sfiorato la vittoria. Quest'anno il gruppo parteciperà all'Under 17 ed è questo il fiore all'occhiello del nostro club. Nell'Under 19, invece, abbiamo inserito nuovi innesti e puntiamo ad un buon campionato. L'importante è partire dal basso. Siamo contenti di aver allestito anche una squadra Under 13, guidata da tecnici qualificati, perché vogliamo che i ragazzi crescano in campo, ma anche come educazione e rispetto reciproco. Partendo dalle giovanili e dalla scuola calcio, facendo un bel percorso, si può arrivare anche in prima squadra”. La scorsa settimana si sono tenuti gli open days dell'attività di base: “Stanno arrivando molte iscrizioni ed è presto per fare un bilancio. Ma la scuola calcio deve essere innanzitutto un luogo di crescita e divertimento”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE