Cerca

Serie C1

Città di Anzio, Di Fazio: "Rosa confermata, vogliamo ben figurare"

Il tecnico portodanzese presenta la nuova stagione che attende i suoi ragazzi

08 Aprile 2021

Marco Di Fazio

Il tecnico del Città di Anzio Marco Di Fazio

Marco Di Fazio ed il suo Città di Anzio sono pronti alla sfida. Fra poco più di una settimana il team portodanzese tornerò in campo per dare il via alla C1. Un esordio che vedrà i neroniani sfiderà subito il Grande Impero, una delle squadre più attese: "Durante lo stop abbiamo continuato a lavorare su ritmi e con modalità differenti per rispettare le regole, ma anche perché in assenza della gara del sabato è normale cambiare qualcosa. Ora abbiamo ripreso a pieno ritmo, ma naturalmente c'è l'incognita di non aver giocato gare amichevoli, anche se l'intensità dei ragazzi è già buona".

Analizzando il nuovo format, il tecnico spiega: "In una situazione di normalità non ci saremmo neanche trovati a dover commentare. L'aspetto pandemico è talmente grande che, oggi, la cosa più importante e che si riprenda a giocare. Alle altre questioni non do peso, sono contento di ripartire e, a mio parere, lo sport non dovrebbe mai fermarsi”. Passando al campo e agli avversari: “Ci troveremo di fronte squadre che non avevamo studiato perché inserite nell'altro girone ad inizio anno. Sfideremo formazione già molto forti e che si stanno rinforzando ulteriormente, quindi sappiamo di trovarci in un girone qualitativo".

Al via si presenterà un Città di Anzio confermato rispetto ad inizio anno: "Siamo quelli di settembre – conclude mister Di Fazio – con pochissime variazioni. C'era stata la possibilità di intervenire sul mercato in maniera importante, ma ho preferito che non accadesse. Non è questo il momento per formare una vera squadra. Ora è giusto che giochino coloro che hanno iniziato la stagione. A fine maggio vedremo la situazione e decideremo cosa fare per il futuro. A settembre volevamo fare un buon campionato ed anche in questa nuova fase puntiamo a ben figurare".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE