Cerca

Serie C1

Città di Anzio, la soddisfazione di Di Fazio e Tosti

Parlano il tecnico ed il portiere portodanzesi dopo la vittoria contro il Grande Impero

11 Maggio 2021

Marco Di Fazio

Il tecnico del Città di Anzio Marco Di Fazio

Un Città di Anzio battagliera blocca tra le mura amiche il Grande Impero di Andrea Rubei, imponendosi con il risultato di 4-2.
Una partita preparata certosinamente da mister Di Fazio, con un pre gara "mai visto prima" che ha caricato non poco i propri calciatori. Queste le parole a fine gara del mister di Genzano.
"Il Grande Impero é la squadra più importante di entrambi i raggruppamenti, costruita per primeggiare. Abbiamo studiato le dinamiche per dargli fastidio e la prestazione é stata degna di nota. Vedere ancora un'icona come Andrea Rubei é stato emozionante. Un giocatore che ha rappresentato il nostro sport per tantissimi anni. Il Città di Anzio ha dimostrato di avere una identità e ora il lavoro deve portare continuità in un progetto di crescita appena iniziato. La vittoria é stata prestigiosa ma va immediatamente archiviata, perché i risultati del girone spiegano che il raggruppamento é difficile e pieno di insidie."

Seguono quelle del portiere esordiente Jacopo Tosti, protagonista di un'ottima prestazione.
"Sicuramente non potevo scegliere un esordio migliore. Loro potenzialmente sono la squadra più forte del girone, ma noi avevamo la convinzione di poter fare bene e di giocarcela. Venivamo da una sconfitta immeritata, dovevamo per forza riprenderci e lo abbiamo fatto nel migliore dei modi. Sono molto felice dell’esordio perché penso di aver giocato una buona partita, peccato solo di non aver tenuto la porta inviolata visto che mancavano circa 2 minuti alla fine della gara. Spero di continuare così perché sabato ci aspetta un’altra battaglia, che dobbiamo oer forza vincere se vogliamo aspirare ad un buon piazzamento in vista dei playoff."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE