Cerca

Serie C2

Zonapontina, vittoria sfumata allo scadere con il Castromenio

I rossoblù impattano a Marino una partita difficile ma sempre condotta fino all’ultimo secondo

18 Ottobre 2021

Zonapontina, pari beffa

La Zonapontina esce con un pari da Marino (Foto ©Zonapontina)

Un punto guadagnato o due punti persi non è facile capirlo, i numeri dicono che la Zonapontina torna da Marino con un amaro 5-5 e tanto lavoro da fare. Una gara strana, difficile ma sempre in condotta dal secondo minuto fino a cinque secondi dalla fine quando Carnevale infila Cantarelli con un bel tiro che si infila sotto la traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’avvio era stato di marca rossoblu sull’asse Gori-Areni con la prima opportunità sventata da Bonacci e la seconda che si infila in rete. Il canovaccio è chiaro: gli ospiti cercano di fare gioco ma sono imprecisi e frettolosi con i padroni di casa pronti a far pesare la loro esperienza in ripartenza e con le conclusioni da fuori. Cantarelli avvia tanti duelli con gli avversari, molti li vince ma dopo il 2-0 di Aquili è costretto a capitolare su una corta conclusione di Palozzi. Occasioni rossoblu ce ne sono ma spesso sfruttate male così da tenere sempre il Castromenio in partita. Nella ripresa prova Capogrossi ad aumentare il distacco ma sette minuti dopo arriva il 3-2 di Cotichini più lesto di tutti ad approfittare di una grave disattenzione della retroguardia rossoblu sugli sviluppi di un fallo laterale. Il leit motive non cambia anche se dopo il 4-2 di Pompili la Zonapontina ha le occasioni per chiudere l’incontro ma tra gli ottimi interventi di Bonacci e gli errori gratuiti dei rossoblu tutto resta aperto. Il finale è una bolgia perché dopo l’improvviso 4-4 firmato Carnevale-Palozzi (retroguardia ospite da rivedere) arriva prima il gol di Aquili e l’assedio finale di padroni di casa. Cantarelli tra i pali fa quello che può con almeno cinque interventi prodigiosi negli ultimi tre minuti ma sull’ultima palla è costretto ad inginocchiarsi per il 5-5 finale firmato Carnevale. “Nessun dramma – afferma il vicepresidente Mario Napolitano – quando si costruisce una squadra così giovane è normale anche andare incontro a situazioni del genere. Del resto siamo tra le poche formazioni con tanti under in rosa, l’abbiamo fatto l’anno in cui non ci sono obblighi regolamentari, ne andiamo fieri ma sappiamo che bisognerà lavorare sodo per (ri)creare le basi che il Covid ci ha strappato via. Abbiamo affrontato una squadra molto esperta privi di senior importanti, il Castromenio ha saputo sfruttare al meglio i tanti regali che gli abbiamo concesso e non siamo stati mai in grado di chiuderla quando si poteva sia sul 2-0 ma soprattutto sul 4-2, complimenti a loro. Giusto così del resto, torneremo ad allenarci con la massima serietà ed il massimo impegno perché sabato a Gaeta sarà una battaglia come quella di Marino”

CASTROMENIO – ZONAPONTINA 5-5 (1-2 pt)
CASTROMENIO Bonacci, Ponzo, G.Cotichini, Cacioppo, F.Cotichini, Fortunato, Carnevale, Vagnoni, Palozzi, Cetroni, F. Cotichini, Palmas ALLENATORE Di Marzio
ZONAPONTINA: Cantarelli, Aversa, Capogrossi, Pompili, Aquili, Areni, Gori, Segala, Vitelli, Chiarolanza, Marcato, Morbidelli ALLENATORE Catanzariti
ARBITRO Claudio Di Girolamo di Frosinone
RETI 2’pt Areni, 20’pt Aquili, 22’pt Palozzi, 1’st Capogrossi, 8’st F.Cotichini, 10’st Pompili, 15’st Carnevale, 18’st Palozzi, 27’st Aquili, 31’st Carnevale
NOTE Ammoniti F. Cotichini, Pompili

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE