Cerca

Serie C Femminile

La Virtus Fondi parte con un poker, Ercole: "Vittoria importante"

Le rossoblù stendono il Giulianello sul nuovo parquet del palazzetto dello sport del comune pontino

19 Ottobre 2021

Bernardette Bono (Foto ©

Bernardette Bono (Foto © Damiana De Bonis/Futsal Feelings)

Finisce con un rotondo 4-0 la prima partita della Virtus Fondi Ca5 sul nuovo parquet del Palazzetto dello Sport di Fondi. Una vittoria doveva essere, alla vigilia, e una vittoria è stata, in un match dominato in lungo e in largo dalle rossoblù, con il risultato mai in discussione ed il ritorno al gol di Bernardette Bono.
Partiva con il piglio giusto la formazione di casa, mettendo subito le cose in chiaro. Le ragazze di mister Gaetano Ercole, infatti, sin dai primi minuti di gioco iniziavano a prendere le misure, muovendosi subito bene sul nuovo parquet. Dopo varie occasioni costruite, all’11°, era la solita Ilaria Pirro a sbloccare il risultato. Le fondane, per l’occasione in casacca bianco-blu, continuavano a spingere sull’acceleratore: nonostante questo, però, non trovavano la via del gol.
Nei 10’ di riposo tra i due tempi, mister Ercole e i suoi collaboratori avevano l’occasione di incitare ancor di più le ragazze, le quali facevano difficoltà a trovare la via del gol per la terza gara consecutiva. Fatto sta che, dopo qualche minuto dal fischio arbitrale, arrivava l’importante gol del bomber Bono, che si sbloccava dopo mesi per lei travagliati. La Virtus continuava a macinare gioco, i due portieri (Conte e Scaccia, per quest’ultima esordio in maglia rossoblù) non erano particolarmente impensieriti e arrivavano le reti di Monforte e Gloria a fissare il punteggio su un rotondo 4-0.
Mister Ercole “Ci tenevamo a fare bella figura davanti al nostro pubblico e sicuramente ci siamo riusciti. Vincere è importante, per il morale dell’ambiente e per tenerci nelle parti alte della classifica - queste le parole di mister Gaetano Ercole -. Non abbiamo subito reti, ne abbiamo messe a segno quattro ed è sicuramente un bel bottino. C’è però quella costante che ci insegue: non riusciamo a finalizzare le innumerevoli palle gol a nostra disposizione. Su questo continueremo a lavorare anche in vista della prossima importante trasferta di sabato prossimo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE