Cerca

stagione 22-23

Su il sipario sulla stagione della riforma: pubblicato il comunicato 1

Calciatori formati, Serie A2 Elite, articolazione di retrocessioni e promozioni: tutto ciò che c’è da sapere sui prossimi campionati nazionali

19 Luglio 2022

Roma Calcio a 5

Roma Calcio a 5 (©Gazzetta Regionale)

L’attesa è finita: la Divisione Calcio a 5 ha pubblicato il comunicato numero 1 con tutte le indicazioni per la nuova stagione dei campionati nazionali. Il limite per i calciatori non formati e la nascita della Serie A2 Elite maschile a partire dal 2023/2024 sono le due novità più importanti e già discusse nei mesi scorsi.

SERIE A
Obbligo di partecipare all’Under 19 nazionale, obbligo di portare avanti attività agonistica di base e  obbligo di schierare 7 giocatori formati nei 12 presenti in lista di gara, 4 squadre (3 dirette e 1 dai play out) retrocederanno in A2 Elite

SERIE A2
La serie cadetta tornerà a 3 gironi per un totale di 48 squadre. Grandi novità in chiave promozioni/retrocessioni per la nascita dal 2023 della Serie A2 Elite: 4 promozioni in Serie A (le prime dei tre gironi e la vincente dei play off), 24 promozioni in Serie A2 Elite (15 formazioni sconfitte nei play off per la Serie A e 9 vincenti per la promozione in A2 Elite), 17 formazioni salve, 3 retrocessioni in Serie B (le ultime di ogni girone). Anche nella serie cadetta è stato aumentato il numero di giocatori formati da inserire lista, pari a 9, vale a dire con solo 3 giocatori non formati per ogni squadra.

SERIE B
Otto gironi fino ad un massimo di 112 squadre. Anche per la terza serie nazionale, grandi novità per quanto riguarda le promozioni. Con la nascita dell’A2 Elite, ben 31 squadre verranno promosse in A2 (le prime tre di ogni girone più 7 vincenti i play off), 67 squadre salve e 14 retrocessioni nei tornei regionali (le ultime di ogni girone più sei formazioni decretate dai play out). Discorso analogo per quanto i calciatori formati che dovranno essere l’80% (arrotondato per eccesso) di quelli inseriti in liste, vale a dire, salvo casi limite, due soli giocatori non formati in lista. 

SERIE A FEMMINILE
Girone unico a 16 squadre, 3 retrocessioni (ultime due più una dal  play out), 6 calciatrici formate in lista, obbligo dell’Under 19 nazionale

SERIE A2 FEMMINILE
Almeno 4 gironi per un massimo di 52 squadre, 3 promozioni in Serie A e fino a 10 retrocessioni, con modalità che verranno comunicate in seguito. Obbligo di inserire 7 calciatrici formate in lista gara 

Per tutte le indicazioni è possibile leggere il comunicato numero 1 dal sito della Divisione Calcio a  5 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni