Cerca

Serie A

Fabio Pentassuglia, la “mente” biancoceleste si tinge d’azzurro

Nella prossima spedizione in Brasile l’Italia potrà contare su un calciatore di grande esperienza e carisma, protagonista del campionato dello scorso anno

19 Novembre 2018

Fabio Pentassuglia

Fabio Pentassuglia

Fabio Pentassuglia

Nella prossima spedizione in Brasile l’Italia potrà contare su un calciatore di grande esperienza e carisma, protagonista del campionato dello scorso anno. Tra i convocati per la 7 World Cup di Curitiba figura il nome di Fabio Pentassuglia , centrocampista e leader della S.S. Lazio Calcio a 8, i campioni in carica della Lega.


LA MENTE BIANCOCELESTE - Chi lo scorso anno ha seguito la Lega conosce bene l’importanza che Pentassuglia rivestiva per lo scacchiere tattico di Benedetti. Era lui, infatti, ad orchestrare le manovre della sua squadra, a decidere i ritmi e i tempi del pressing, a guidare, direttamente da dentro il campo, i suoi compagni. Nella passata stagione ha migliorato anche l’aspetto che riguarda le reti segnate, raddoppiando di fatto il bottino rispetto all’annata precedente in A2 e arrivando a quota 9 reti totali in 20 partite, non pochi per un giocatore che di mestiere fa il centrocampista. Se poi il gol arriva anche in una sfida importante e delicata com’era la semifinale di ritorno nei playoff contro la Roma Calcio a 8 Green Club, significa che sa essere decisivo al momento giusto. Tutto ciò non poteva passare inosservato agli occhi di Mauro Micheli.


Leggi l'articolo completo sul sito ufficiale della Lega Calcio a 8

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni