Cerca

Serie A

Longarina, una partita storica! Poker della Totti Sporting Club

La formazione del tecnico Cancellieri trionfa al debutto stagionale. Il numero 10 dà spettacolo

01 Ottobre 2019

La Totti Sporting Club prima dell'esordio ©GazReg

La Totti Sporting Club prima dell'esordio ©GazReg

La Totti Sporting Club prima dell'esordio ©GazReg

Alla Longarina è andata in scena una giornata storica per la Lega Calcio a 8. Il contributo che darà uno dei calciatori italiani più forti di tutti i tempi conferirà una dimensione ancora maggiore ad un movimento già in grande espansione. Contro l’Atletico Winspeare sono scesi in campo Francesco Totti e Max Tonetto, oltre a diversi calciatori del dilettantismo laziale, in attesa di altri campioni che hanno fatto la storia della Serie A e che sono pronti a mettersi in gioco per questa nuova avventura. Il 30 settembre è una data che segna il ritorno in campo dello storico capitano giallorosso dopo quasi due anni e mezzo da quel 28 maggio. Un ritorno che il numero 10 ha rischiato di rendere incredibilmente romantico (come se già non lo fosse di per sé) con un cucchiaio dopo appena due minuti di gioco su cui però il portiere ospite si è superato respingendo il pericolo. Poco dopo la formazione in maglia viola si accende ed inizia a macinare gioco, rendendo tutt’altro che facile l’inizio partita al team locale. Manganelli in mezza rovesciata sfiora il vantaggio, necessario un grande riflesso di Santi per evitare il gol. Al 7’ Moretti prova ad anticipare l’esecuzione del tiro con la punta e la scelta sarebbe anche giusta se non fosse che il pallone si stampa sul palo, attraversa la linea di porta e viene recuperato dalla difesa della Totti Sporting Club. Al 23’ la rasoiata di Scerrati non lascia scampo all’estremo difensore e termina in fondo al sacco per il momentaneo 0-1. La squadra in completo nero reagisce e pareggia i conti con Ceniccola, bravo ad avventarsi sulla corta respinta del portiere. Il primo tempo si chiude sul parziale di 1-1. Ad inizio ripresa si concretizza il 2-1 sull’asse Totti-Romondini-Casimirri ed il tapin vincente di quest’ultimo. Il 3-1 lo firma ancora Romondini, bravo a sfruttare l’assist di Totti eludendo l’intervento del portiere e depositando in rete. L’Atletico Winspeare accorcia le distanze con uno splendido colpo di tacco di Moretti che sorprende Santi. Non passa molto tempo però prima del quarto gol dei padroni di casa: punizione potente di Totti che l’estremo difensore non trattiene, Lupi si avventa come un falco e scaraventa la sfera in porta per il definitivo 4-2. Esordio vincente dunque per il tecnico Carlo Cancellieri sulla panchina della Totti Sporting Club che inizia la stagione come meglio non poteva. Da sottolineare l’ottima prestazione dell’Atletico Winspeare che ha disputato una gara di livello senza sentire il peso di una presenza così ingombrante sul rettangolo verde, quella di Francesco Totti. L’ex capitano della Roma ha dato prova di una buona condizione fisica e quella classe che non passa mai. Una canzone di Antonello Venditti recita “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano” come l’amore tra Totti ed il pallone, quel pallone su cui scrisse “Mi mancherai” il 28 maggio 2017 e che ha ritrovato ieri. Per la sua gioia e perché negarlo, anche per la nostra.


TOTTI SPORTING CLUB Carnevali, Casimirri, Ceniccola, Chessari, Cusimano, Falconi, Ferrari, Filangeri, Formilli, Lupi, Olivetti, Panicci, Provenzani, Romondini, Santi, Tajani, Tonetto, Totti ALLENATORE Cancellieri

ATLETICO WINSPEARE Bianco, Bonfiglio, Cesaro, Conti, Coppotelli, Correrella, Di Cola, Eusepi, Innocenti, La Ruffa, La Fevre, Leone, Manganelli, Mannozzi, Mogiani, Molon, Moretti, Moscetta, Ortame, Perelli, Pollace, Salvati, Scalibastri, Scerrati, Secci, Simmi ALLENATORE Pinotti

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni