Cerca

focus

Come sfruttare i vantaggi dell'email marketing

Oggi, nessuna realtà imprenditoriale può prescindere da una buona strategia di marketing, ma nemmeno da quelle di branding.

29 Luglio 2016

Come sfruttare i vantaggi dell'email marketing

Qualunque attività commerciale che desideri crescere e imporsi sul mercato ha bisogno di sfruttare i giusti canali di comunicazione per farsi conoscere dal grande pubblico e creare un rapporto diretto con la propria clientela. 

Oggi, nessuna realtà imprenditoriale può prescindere da una buona strategia di marketing, ma nemmeno da quelle di branding. Con questo termine ci si riferisce a tutte quelle attività che hanno come fine quello di migliorare l'immagine e la reputazione di un marchio, avvicinandolo alle persone e facendone un punto di riferimento fidato.

L'importanza di questa area di attività è innegabile e, negli ultimi anni, essa ha subito un forte impulso, legato alla sempre maggiore diffusione della rete e alla crescita esponenziale dei suoi utenti. 
Image title

Rispetto al passato, oggi non è più sufficiente promuovere il nome e le qualità di un prodotto per conquistare il mercato, dal momento che i consumatori sono in grado di confrontare con pochi semplici click miriadi di offerte, scambiando le proprie opinioni con altri utenti e sfruttandone i commenti e le recensioni per individuare l'acquisto migliore.

Da questo punto di vista, il web sembrerebbe aver complicato la vita degli imprenditori, che oggi non possono più accontentarsi di promuovere i loro servizi e prodotti attraverso le classiche campagne pubblicitarie, ma devono obbligatoriamente adottare strategie di più ampio respiro, volte a raggiungere in modo diretto il target di riferimento e a instaurare un dialogo con esso.

In realtà, quando sfruttati correttamente, i nuovi strumenti creati dalla rete vanno a offrire importanti opportunità , permettendo anche alle iniziative e alle attività più modeste di acquistare ampia visibilità, raggiungendo un pubblico molto vasto con investimenti davvero alla portata di tutti.

Un buon sito web è un canale ottimo per veicolare molte informazioni e rendersi facilmente raggiungibili. Le pagine di un portale online sono perfette per ospitare le notizie sulle attività dell'azienda, ma anche la descrizione dei prodotti o dei servizi forniti.

Una opportuna ottimizzazione della struttura e dei contenuti del sito, ne può garantire l'indicizzazione sui motori di ricerca per specifiche parole chiave, permettendo di acquisire nuovi clienti e o di coinvolgere sempre più persone nel progetto portato avanti.

I cosiddetti social media, ovvero i portali dedicati all'incontro tra gli utenti e alla condivisione di contenuti come Facebook, Twitter o Youtube, sono sicuramente il fenomeno più interessate degli ultimi anni e hanno contribuito in maniera importante allo sviluppo del web marketing.

Grazie ad essi, l'interazione con la propria utenza viene semplificata e resa molto diretta. Oltre ad avere la possibilità di promuovere nuove merci e suggerire, ad esempio, la partecipazioni a corsi, convegni o altri eventi, si ha l'importante possibilità di umanizzare il proprio marchio, rendendolo sempre più non un'entità astratta, ma un punto di riferimento per trovare idee e soluzioni a specifici problemi.

Altra interessante opportunità è quella di stimolare discussioni e dibattiti attorno ai temi di propria competenza, per attirare l'attenzione di nuovi soggetti e far lievitare il proprio bacino d'utenza.

Un terzo interessante canale è rappresentato dalle newsletter. Questo termine indica una sorta di bollettino che viene distribuito periodicamente attraverso la posta elettronica. Quando il suo fine è quello di promuovere un'attività, pubblicizzare determinati prodotti o presentare delle offerte promozionali, si parla di e-mail marketing. 

Attualmente, è proprio questo strumento ad assicurare i risultati migliori, sia quando l'obiettivo è quello di portare nuovi clienti alla propria attività, sia quando si è alla ricerca di una strategia volta alla fidelizzazione dell'utenza.


La promozione via e-mail Anche se all'apparenza potrebbero sembrare uno strumento quasi banale, le e-mail possiedono un grande potenziale dal punto di vista del web marketing.

Il primo aspetto da considerare è il fatto che praticamente chiunque possiede una casella di posta elettronica, mentre lo stesso non vale, ad esempio, per i profili sui vari social network.

Un'altra differenza sta nel fatto che i messaggi recapitati direttamente nella propria cartella inbox vengono percepiti come più diretti e confidenziali rispetto agli avvisi pubblicitari, ai post o ai tweet letti navigando. 

La probabilità che un utente legga attentamente il contenuto di un'e-mail che sceglie di aprire è molto elevata, mentre quando si scorrono le pagine di un sito o la bacheca personale su Facebook, spesso la maggior parte delle informazioni vengono trascurate, a meno che non sia stato svolto un lavoro molto accurato per richiamare l'attenzione dell'utenza.

Negli ultimi tempi, le newsletter hanno acquisito un'importanza via via crescente anche in virtù del successo di strumenti innovativi come smartphone e tablet, ormai diffusissimi. Grazie a questi device, molte persone risultano essere connesse 24 ore su 24 e sempre pronte a ricevere messaggi di posta elettronica. La possibilità di consultare la propria cartella inbox anche quando non si è in casa o in ufficio fa sì che, oggi più che mai, le e-mail rappresentino un canale di comunicazione rapido, efficiente ed economico. 

Ovviamente, la posta elettronica può essere sfruttata in modi diversi quando si tratta di veicolare messaggi con intenti promozionali.

Possiamo distinguere tre approcci principali: l'E-mail Advertising si basa sull'inserimento diretto di banner o di avvisi pubblicitari nei messaggi e nelle newsletter di terze parti, senza che sia necessariamente presente un legame con il loro contenuto; nel caso dell'E-mail Retention Marketing, ci si rivolge esclusivamente a clienti già acquisiti, con l'intento di invogliarli a effettuare un nuovo acquisto o a usufruire ancora di un determinato servizio;

il Direct E-mail Marketing, o DEM, è la forma di promozione basata sulla posta elettronica che garantisce i risultati più vantaggiosi. L'intento non è solo quello di rivolgersi al proprio bacino di utenza con lo scopo di aumentare la fidelizzazione della clientela, ma anche di raggiungere e coinvolgere nuovi utenti.


Recenti stime indicano che il Direct E-mail Marketing presenta un ROI, ovvero un ritorno di investimento, molto elevato. Ciò significa che a partire da un investimento molto contenuto, è possibile realizzare ingenti profitti grazie al DEM.

É anche interessante sottolineare che questo canale di comunicazione si dimostra molto versatile e adatto a tutte le esigenze. Una buona campagna di DEM può portare vantaggi concreti a qualunque realtà commerciale, specie a quelle basate sull'e-commerce, ma anche a semplici privati che intendono organizzare manifestazioni o raccolte fondi.

L'ulteriore vantaggio dell'e-mail marketing è che esso è alla portata di tutti: mentre altre forme di promozione richiedono necessariamente il ricorso a esperti del settore per la pianificazione e il corretto svolgimento delle campagne, nel caso del DEM è possibile gestire in totale autonomia il progetto, semplicemente seguendo alcune regole e ricorrendo agli strumenti più adeguati.

La soluzione migliore per la creazione di un progetto di questo tipo e la sua gestione è quella di ricorrere ad un buon servizio di mailing, che si occupi di fornire la quantità di banda necessaria per gli invii, ma anche utili funzioni per l'ideazione e l'organizzazione delle newsletter.

Il servizio web based di OpenDEM Tra i mailer attualmente più diffusi e di migliore qualità, troviamo OpenDEM, un servizio di email marketing per l'invio di newsletter particolarmente completo e funzionale, grazie al quale chiunque può riuscire a impostare una campagna di e-mail marketing di successo, pur non possedendo nozioni particolari sull'uso degli strumenti informatici o sulle tecniche del web marketing.

OpenDEM è una piattaforma web based alla quale si accede in remoto, semplicemente inserendo le proprie credenziali nell'area utenti del sito del servizio. Questa soluzione è molto pratica perché evita all'utente l'incombenza di scaricare e di installare sul proprio computer un applicativo, scongiurando ogni eventuale problema di compatibilità con il sistema operativo in uso. A ciò si aggiunge la possibilità di accedere a OpenDEM in qualunque momento e da qualunque postazione, utilizzando un comune web browser.

L'interfaccia utente è semplice e intuitiva: con un po' di pratica è possibile realizzare newsletter dall'impatto grafico perfetto ed essere pronti per spedirle in tempi rapidissimi.

Ricorrere ad un servizio di mailing di qualità come OpenDEM permette di evitare tutta una serie di inconvenienti tecnici che possono compromettere l'efficacia delle proprie campagne.

Non è possibile portare avanti un progetto di e-mail marketing sfruttando un comune client di posta elettronica, in primo luogo perché è necessario disporre di una sufficiente ampiezza di banda per inviare grandi moli di messaggi in tempi utili e, secondariamente, perché le e-mail provenienti da IP non dedicati rischiano di essere bloccate dai filtri dei destinatari ed etichettate come spam.

Con OpenDEM è possibile ovviare a questi problemi in tutta tranquillità. In particolare, va detto che il costo del servizio è calcolato proprio sulla base della velocità con cui si desidera che i dati vengano trasmessi, con una conveniente formula pay per speed. In sostanza, l'utente non acquista il servizio, ma sottoscrive un contratto per la larghezza di banda necessaria.

Dal momento della stipula del contratto, la propria utenza sarà attivata nell'arco di sole 24 ore lavorative. Una volta ricevute le credenziali di accesso (il nome utente e la password) si potrà cominciare a lavorare e dare inizio agli invii.

OpenDEM offre tutta una serie di importanti garanzie e servizi di supporto per agevolare il lavoro degli utenti. 

In qualunque momento, è possibile richiedere l'intervento dell'help online per ricevere chiarimenti e risolvere eventuali problemi tecnici. In più, esiste l'opportunità di delegare completamente la progettazione e la conduzione della campagna di Direct E-Mail Marketing ad un personale esperto, che si occuperà di ideare le soluzioni migliori, curando tutte le fasi del progetto.

Tutti i servizi offerti da OpenDEM prevedono il rigoroso rispetto delle norme sulla privacy, come stabilito dal Decreto Legge n. 196 del 30 giugno 2003, per quanto riguarda la gestione dei dati personali dei contatti presenti nelle mailing list e l'invio di comunicazioni con scopi promozionali.

È interessante analizzare più da vicino alcune delle funzioni proposte da OpenDEM, per comprendere come, nella pratica, questo servizio facilita le varie fasi in cui si articola una campagna di DEM, dalla preparazione delle liste di contatti, alla verifica dei risultati conseguiti, passando per la pianificazione degli invii.


L'importanza delle mailing list Ogni buona campagna di Direct E-mail Marketing richiede particolare attenzione nella fase di raccolta e creazione delle cosiddette mailing list, ovvero le liste di contatti. 

Ci sono molte strategie diverse che possono essere attuate per raccogliere indirizzi di posta elettronica a cui inviare newsletter nel rispetto della legge, ovvero con il consenso degli utenti. 

Tra le varie possibilità, si può scegliere di chiedere l'iscrizione alla newsletter: al momento della creazione di un account, ad esempio su un sito di e-commerce; con la visita alla home page o a pagine specifiche del sito; attraverso i social network


Spesso gli utenti sono restii a concedere i propri dati personali e per questo motivo può essere utile offrire dei veri e propri “regali” che invoglino alla ricezione della newsletter.

Tra le varie alternative si possono proporre:

buoni sconto o accesso a promozioni particolari, il download di una guida in formato e-book o di un white paper;

una lista di suggerimenti o risorse online ad hoc. 

Oltre alla possibilità di raccogliere gli indirizzi di posta elettronica attraverso la rete, esiste sempre quella di farlo offline, ovvero direttamente nei punti vendita fisici dell'attività oppure in occasione di eventi e manifestazioni particolari. Questo tipo di strategia aiuta a costruire mailing list davvero di qualità, contenenti i contatti di persone potenzialmente interessate alle prestazioni offerte.

In alternativa, è sempre possibile acquistare mailing list già pronte direttamente dalle aziende che vendono questi servizi. Questa opportunità deve essere valutata con molta attenzione, perché se i contatti contenuti in queste liste non sono stati raccolti in maniera lecita, si correrà il rischio di essere inseriti nella blacklist degli spammer e, peggio ancora, di danneggiare l'immagine dell'impresa o del marchio.

Grazie ad OpenDEM creare, modificare e organizzare le mailing list è facile e veloce.

Ogni nuova lista può essere compilata aggiungendo manualmente i contatti oppure importando un documento creato a partire da un foglio excel. Oltre ai campi inerenti al nome, cognome e indirizzo e-mail dei contatti, l'utente può scegliere di aggiungere qualunque altra voce. A seconda dei dati in possesso, sarà poi possibile selezionare, ad esempio, solo i destinatari residenti in una certa area o appartenenti a una specifica fascia d'età. 

Naturalmente, è possibile assegnare un nome e una descrizione a ciascuna mailing list e modificarla in qualsiasi momento.

Un altro aspetto importante riguarda la gestione delle richieste di cancellazione dalle liste. 

Bisogna evitare di complicare l'unsubscribe dalla newsletter, atteggiamento che tende a indispettire l'utenza. É preferibile indicare chiaramente come effettuare l'operazione e renderla il più possibile rapida.

È sempre possibile reindirizzare l'utente in questione verso una pagina contenente un questionario circa le ragioni della sua cancellazione o cercare di incentivarne una nuova iscrizione proponendo una piccola offerta.

In ogni caso, attraverso l'aggiornamento automatico delle mailing list, OpenDEM provvede a segnalare e rimuovere gli indirizzi che hanno effettuato e ottenuto l'unsubscribe.


La cura dei contenuti A determinare il successo di una newsletter in termini di tasso di conversione, ovvero di numero delle azioni desiderate compiute dall'utenza in relazione al numero totale di e-mail inviate, sono i contenuti che si sceglie di veicolare.

Quando una newsletter contiene esclusivamente messaggi pubblicitari, raramente si dimostrerà efficace. Per aumentare la possibilità che i destinatari aprano il messaggio, lo leggano e clicchino sui link contenuti, è importante arricchire le e-mail con informazioni interessanti, che vadano a rappresentare una risorsa per gli utenti.

Anche in questo caso si possono adottare molte soluzioni diverse: proporre pubblicità di prodotti e offerte basate sugli acquisti effettuati in precedenza dall'utente (e quindi sui suoi interessi); allegare alla newsletter una piccola guida a puntate; arricchire i messaggi con una serie di video tutorial.</li>


È fondamentale badare all'uso del linguaggio. Le e-mail più apprezzate sono quelle che danno l'impressione di un messaggio personale, scritte con un tono colloquiale e allegro.

In particolare, bisogna porre molta attenzione alla scelta dell'oggetto: spesso, è proprio sulla sua base che l'utente sceglie di aprire o meno un messaggio. Stesso discorso vale per le call to action, ovvero gli anchor text dei link o dei bottoni inseriti nel messaggio, che devono richiamare l'attenzione e convincere a compiere l'azione desiderata.

Come già accennato in precedenza, oggi la maggior parte degli utenti consultano le loro caselle di posta elettronica dagli strumenti mobile. Per questo motivo, è molto importante che il design dei messaggi inviati sia responsive, ovvero capace di adattarsi alla risoluzione dei diversi schermi consentendo sempre una corretta visualizzazione di testo, immagini e link. OpenDEM facilita tutte le operazioni tecniche per la creazione del messaggio da inviare. Si può scegliere di caricare un e-mail redatta con l'editor di testo usato abitualmente oppure optare per uno tra i vari template già pronti proposti dall'applicazione. Le operazioni di inserimento di loghi o altri immagini vengono agevolate grazie a comandi semplici e immediati. Inoltre, è sempre possibile allegare foto, video o altri file.

 

La pianificazione delle campagne Con OpenDEM diventa facilissimo organizzare campagne costituite da un grande numero di newsletter.  Tutti i messaggi relativi ad uno stesso tema o studiati per un determinata fetta della clientela possono essere raggruppati all'interno di una “campagna” che fungerà da archivio per queste comunicazioni.

In più, per ciascuna newsletter è possibile stabilire, anche con mesi di anticipo, un invio programmato, scegliendone l'esatta data e ora. In questo modo, le e-mail saranno recapitate automaticamente anche durante i periodi di chiusura aziendale oppure potranno essere redatte con largo anticipo, consentendo una migliore organizzazione del lavoro.

Gli strumenti per l'analisi dei risultati Per sapere se la campagna intrapresa sta dando i risultati attesi è essenziale conoscere i seguenti dati: Open Rate, ovvero il tasso di apertura delle e-mail, Click-Through Rate, ovvero il numero di click ricevuto dai link presenti nel messaggio; il numero delle e-mail non correttamente consegnate OpenDEM fornisce questi dati in presa diretta, anche quando l'invio della newsletter ai vari contatti della mailing list selezionata è ancora in corso.

Analizzando queste informazioni è possibile capire quanto la strategia di comunicazione adottata sia efficace e, eventualmente, provare a ottenere risultati migliori modificando gli oggetti o le call to action.

OpenDEM propone anche una funzione grazie alla quale è possibile impostare una specifica soglia, oltre la quale viene segnalato il raggiungimento del risultato desiderato (ad esempio, un preciso numero di e-mail aperte e visualizzate sul totale di quelle inviate).

Il Direct E-mail Marketing rappresenta uno degli strumenti più efficaci e vantaggiosi attualmente disponibili per intrattenere relazioni commerciali con la propria clientela e stimolare lo sviluppo di quel rapporto diretto che contribuisce a fidelizzare gli utenti. 

Il servizio di mailing offerto da OpenDEM offre tutti i vantaggi di una piattaforma cloud completamente in italiano, affidabile e dall'impostazione assolutamente professionale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE