Cerca

Bitcoin

Nuove proposte fiscali in Italia favoriranno il bitcoin

Il nuovo regime fiscale potrebbe portare grandi vantaggi alla criptovaluta

15 Luglio 2019

Nuove proposte fiscali in Italia favoriranno il bitcoin

Image titleIl vice primo ministro italiano, Matteo Salvini, ha recentemente proposto un nuovo regime fiscale che riguarderà il denaro contante e ad altri oggetti di valore che sono conservati nelle banche da parte di coloro che vivono nel paese. Questo, naturalmente, non è andato bene a molti, ma potrebbe essere una svolta incredibile per eventi che attengono alla criptovaluta leader del mondo, ossia il Bitcoin.

Con i cittadini e coloro che hanno dei contanti e degli oggetti di valore attualmente conservati presso le banche - con la Reuters che afferma che il Governo italiano sta anche valutando un passaggio all'imposta sui risparmi privati conservati nelle cassette di sicurezza – che potrebbero essere insoddisfatti per le notizie su ciò che potrebbe giungere, ci sono già molti modi alternativi per conservare i propri risparmi. Il Bitcoin è stato messo in secondo piano nella lista, con i cittadini che cercano disperatamente di tenere i loro risparmi ben lungi da un governo a corto di denaro e dai suoi ministri.

Alex Kruger, una figura rispettata sulla scena Bitcoin, ha sottolineato che "l'Italia potrebbe finire per essere la cosa migliore che sia mai capitata al Bitcoin", soprattutto in quanto i depositi degli italiani continuano a salire a un nuovo massimo storico. Quando questo si abbina alle tensioni geopolitiche all'interno dei mercati europei, appare possibile che questo potrebbe vedere il Bitcoin spiccare in primo piano in modo più prominente come non mai prima.

Gli investitori italiani, in particolare quelli con notevoli quantità messe da parte, sono ora a caccia di un posto più sicuro dove conservare i loro beni e il Bitcoin potrebbe rivelarsi la scelta migliore per molti. Il Bitcoin decentralizzato e, pertanto, senza interferenze da parte dei governi o delle autorità finanziarie, sarebbe una scelta sensata per coloro che desiderano mantenere i loro beni intatti così come sono. Ciò vedrebbe inevitabilmente l'aumento della domanda di portafoglio Bitcoin Luno e di altri servizi altrettanto affidabili, che serviranno solo a diffondere la conoscenza della tecnologia tra le masse.

Mentre il Bitcoin potrebbe non essere la scelta per tantissimi investitori, Matteo Salvini, Vice Primo Ministro italiano, ha senza dubbio fatto un lavoro fantastico nel promuovere il Re della criptovaluta. Le sue azioni sembrano avallare direttamente il Bitcoin, con un utente di Twitter ha scritto: "Mai stato più orgoglioso di questi ultimi giorni del ruolo dell'Italia nella promozione del Bitcoin! Questo è solo uno dei tanti tweet del medesimo tipo! Dicono che il Bitcoin, a differenza di una valuta truffaldina, non ha un dipartimento marketing. Non è vero: il suo dipartimento marketing è il socialista Stati della Nazione”.

In effetti, i cittadini dei territori in cui sul risparmio le tasse sono elevate oppure dove delle nuove tasse sembrano destinate ad essere introdotte a causa dell'attuale clima economico, potrebbero ora rivolgersi al Bitcoin per evitare che le detrazioni vengano applicate ai fondi che stanno conservando per i giorni bui. Gli italiani stanno già prendendo in considerazione le loro scelte e, come accennato in precedenza, sono i Governi e i Paesi stessi che in questo momento stanno facendo tutto il lavoro per il Bitcoin e altre criptovalute. Questo potrebbe rivelarsi un’enorme spinta per il Bitcoin e la scena della criptovaluta, e un innegabile vantaggio per i ministri del governo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni