Cerca

roma capitale

Bar, ristoranti e librerie: in arrivo più suolo pubblico

L'amministrazione comunale sta studiando come offrire un 35% in più di spazio a quelle realtà che, nella riapertura, avranno più difficoltà ad ospitare clienti all'interno

30 Aprile 2020

Bar, ristoranti e librerie: in arrivo più suolo pubblico

Image title

In vista della riapertura di diverse attività commerciali, l'amministrazione comunale di Roma Capitale è al lavoro per consentire un maggior uso di suolo pubblico da parte di quei grstori che, magari con locali di piccole dimensioni, avranno maggiori difficoltà nel poter far rispettare le norme di distanziamento sociale necessarie per convivere con il Covid-19. A confermare l'arrivo delle misure è Virginia Raggi, con un post sulla sua pagina Facebook.


Abbiamo deciso di concedere spazi esterni più ampi per bar, ristoranti e librerie di Roma. Quando potranno riaprire, avranno più spazio a disposizione per accogliere i clienti garantendo il distanziamento necessario. Stiamo lavorando per ampliare fino al 35% la concessione di suolo pubblico per gli esercizi commerciali. Lo scopo è anche quello di compensare la riduzione delle superfici utilizzabili all’interno dei locali. Per tutto il 2020, ci saranno procedure rapide e criteri semplificati sia per le richieste che per i rilasci dei permessi, e le tipologie d’arredo esterno consentite saranno maggiori rispetto al passato. Ricordo che abbiamo già messo in campo la sospensione del canone per la stessa occupazione di spazi e aree pubbliche. Sono misure straordinarie per favorire la ripartenza di questo settore, fondamentale per la nostra economia. Ringrazio l’assessore Carlo Cafarotti Assessore Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro di Roma che sta lavorando con impegno per sostenere chi lavora e le piccole attività produttive. I nostri locali, bar, ristoranti, e i loro splendidi dehors, sono tra gli elementi identificativi di Roma, famosi per il calore e l’accoglienza. La loro riapertura in sicurezza sarà anche un modo per tornare gradualmente a vivere la città.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE