Cerca

regione lazio

Civita di Bagnoregio candidata patrimonio UNESCO

Lo storico borgo viterbese ottiene un importante riconoscimento a livello mondiale in un periodo in cui il turismo è fermo

23 Gennaio 2021

Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio, candidata a patrimonio Unesco

La chiamano la città che muore, quel borgo antichissimo sospeso al confine tra Lazio ed Umbria. E' Civita di Bagnoregio uno dei tanti borghi incantanti della nostra regione, che ha la particolarità di essere collegato da un lunghissimo ponte sospeso sui calanchi e di stagliarsi nel nulla. Una posizione che lo rende quasi magico e che lascia davvero stupito ogni visitatore. Da sempre meta di turisti che si recano per visitarla, è una meta che non ha mai ottenuto un riconoscimento particolare per la sua unicità, ma il tempo si sa è galantuomo ed ecco un primo passo per poter rendere giustizia a tanta bellezza. Civita di Bagnoregio è stata inserita nelle candidature per diventare patrimonio UNESCO. Un lavoro portato avanti dalla Regione Lazio che Nel 2015 aveva fatto il primo appello, a cui aderirono migliaia di cittadini e oltre 150 personalità del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo. Un risultato storico per trasformare lo storico borgo in un simbolo di sviluppo intelligente dei territori e di una battaglia politica e civile sulla bellezza. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni