Cerca

Coronavirus

Mario Draghi: "Lo sport è importante, il Governo lo sosterrà"

Durante il suo intervento al Senato, il Premier ha parlato anche dello sport

19 Febbraio 2021

Mario Draghi

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi

L'assenza di un Ministro dello Sport nel nuovo Governo tanto ha fatto discutere. Il timore che il mondo sportivo potesse essere messo in secondo piano aveva allarmato tutti gli addetti ai lavori, le ASD ed SSD e tutti coloro che vivono di sport. Durante il suo intervento al Senato, il Premier Mario Draghi ha voluto precisare le intenzioni del Governo e l'impegno che verrà rivolto verso il mondo sportivo. Queste le parole del Premier: "Una breve considerazione considerazione sullo sport. Il fatto che non abbia detto nulla, non vuol dire che non è importante. È un mondo profondamente radicato nella nostra società e nell'immaginario collettivo ed è stato fortemente colpito dall'emergenza della pandemia.

Questo governo si impegna a preservare e sostenere il sistema sportivo italiano

Questo governo si impegna a preservare e sostenere il sistema sportivo italiano, tenendo conto della sua peculiare struttura e dei molteplici aspetti che lo caratterizzano. Non solo in relazione all'impatto economico e agli investimenti e posti di lavoro, ma anche per il suo straordinario valore sociale, educativo, formativo, salutistico. Penso infine ai grandi eventi sportivi nazionali e internazionali, la cui massima espressione saranno i Giochi Olimpici di Milano e Cortina, che l'Italia ospiterà nel 2026. Il lavoro che dobbiamo sviluppare per prepararci al meglio all'evento è già una manifestazione di fiducia nel futuro dell'Italia, sia al suo interno sia all'estero, oltre che un'occasione per il suo sviluppo, specie nei settori delle infrastrutture, del turismo, dell'innovazione tecnologica, della ricerca e della sostenibilità ambientale". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni