Cerca

Investimenti

Trading online: ecco le migliori piattaforme del momento per operare sui mercati

21 Settembre 2021

Trading online: ecco le migliori piattaforme del momento per operare sui mercati

Negli ultimi anni si è registrato un incremento notevole di utenti che si sono rivolti al trading online che consente di investire digitalmente i propri capitali. Esso dispone di numerosi vantaggi soprattutto economici, in quanto offre la possibilità di operare senza commissioni e permette l'accesso anche a coloro che dispongono di finanze ridotte.

La figura più importante è quella del broker digitale che va scelta con particolare attenzione, poiché oltre ad essere responsabile degli investimenti materiali, custodisce i depositi del trader. L'intermediario mette a disposizione una sua piattaforma attraverso la quale è possibile iscriversi e negoziare la maggior parte degli assetti finanziari. A questo proposito è innanzitutto opportuno rivolgersi solo a broker certificati e, per individuare i migliori, è possibile visitare il portale migliorbrokerforex.net che offre una lista completa delle piattaforme per il trading on-line più utilizzate dagli utenti.

Come scegliere la piattaforma di riferimento

 Per quanto riguarda la scelta del broker è innanzitutto preferibile orientarsi verso piattaforme che abbiano sede legale in Europa e che siano in possesso di regolari autorizzazioni. In Italia è presente la CONSOB, ossia l'ente preposto al controllo delle società finanziarie. Ne esistono anche altre come, per esempio, la FCA che opera nel Regno Unito, la MiDif in Europa e la CYsec a Cipro. I broker sono legati al paese in cui operano: ad esempio in Italia è necessario che l'intermediario e la piattaforma ad esso collegata abbiano superato dei controlli messi in atto dalla Consob, per poter offrire il giusto grado di sicurezza ai trader.

Gli altri fattori che influenzano la scelta del software per investire riguardano il lato economico e le recensioni lasciate dagli utenti che costruiscono la reputazione del broker. Una buona piattaforma di trading consente l'accesso alla maggior parte degli asset finanziari e i costi devono essere contenuti, infatti si deve propendere per quelle che offrono zero commissioni. Infine deve essere in continuo aggiornamento in termini di innovazione delle funzioni, in modo da consentire ai trader di essere sempre al passo con i cambiamenti dei mercati.

Migliori piattaforme del 2021

 In relazione ai parametri elencati precedentemente, è possibile evidenziare alcune delle piattaforme più idonee a soddisfare tali requisiti. Una delle più consigliate dagli analisti è senza dubbio eToro, in quanto propone ottime condizioni per fare trading online ed è uno dei brand più forti. Oltre a consentire l'accesso alla maggior parte dei mercati finanziari, permette di operare senza commissioni, in modo da massimizzare i profitti. Inoltre offre la possibilità di negoziare asset, sia in maniera diretta che attraverso degli strumenti derivati come i contratti per differenza. Ciò che rende unico eToro è Il cosiddetto Copy Trading, ossia una funzione che consente di copiare tutte le strategie degli investitori che hanno generato i profitti migliori. Questa opzione è molto utile soprattutto per i principianti che hanno necessità di orientarsi e prendere confidenza con il mondo del trading.

Un altro intermediario degno di attenzione è Capital.com, particolarmente adatto a chi ha poca esperienza perché offre un buon assortimento di titoli che vengono selezionati da esperti del settore. Mette a disposizione un ottimo manuale di trading strutturato su diversi livelli, in modo da far acquisire a tutti le giuste competenze per poter operare nei diversi mercati finanziari. Inoltre dispone di tecnologie basate su intelligenza artificiale che analizzano le scelte del trader e lo indirizzano verso le opzioni più vantaggiose.

Infine FPMarkets è un altro broker sicuro e di qualità che si distingue per il grandissimo numero di titoli che offre e per la possibilità di negoziare attraverso operazioni più complesse e quindi è particolarmente adatto ai più esperti. È in possesso di una doppia licenza rilasciata dall’ ASIC e dalla CYSEC che lo autorizzano ad operare sia in Australia che in Europa. Come gli altri propone un trading account in versione demo che permette di operare con denaro virtuale e non reale. Ciò consente di sperimentare le proprie strategie senza rischiare il proprio capitale che potrà essere investito successivamente quando il trader è più sicuro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE