Cerca

roma capitale

Incendio Ponte di Ferro: i percorsi alternativi per la viabilità

Dopo quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica, ecco il piano della mobilità nelle zone limitrofe all'incidente

04 Ottobre 2021

Ponte di Ferro

Ponte di Ferro: un incendio l'ha colpito nella notte tra sabato e domenica

Roma Servizi per la Mobilità ha messo a punto le prime misure per ridurre i disagi alla circolazione stradale che inevitabilmente si avranno dopo l'incendio e la chiusura del Ponte dell'Industria.Nella notte tra il 2 e il 3 ottobre il Ponte dell'Industria, che collega via del Porto Fluviale (Ostiense) a via Antonio Pacinotti (Portuense-Marconi) conosciuto anche come Ponte di Ferro, è stato oggetto di un incendio. Chiuso il tratto di strada compreso tra via Pacinotti e via del Commercio in entrambi i sensi di marcia. Interdette anche le banchine del fiume Tevere e la pista ciclabile nel tratto in prossimità del ponte. La Capitaneria di Porto di Roma Fiumicino ha emesso un'ordinanza urgente con misure di interdizione alla navigazione e allo stazionamento del tratto del Tevere della zona interessata. L'area del ponte è transennata e presidiata dalla Polizia Locale impegnata sul posto anche per agevolare la viabilità. Attivati i pannelli a messaggio variabile siti in Piazza dell'Emporio e in Viale Marconi per avvertire della chiusura da via Antonio Pacinotti a via del Commercio. La zona in prossimità dei due ingressi del ponte è circondata da transenne e ci sono agenti della Polizia di Roma Capitale e dei Vigili del Fuoco a presidiare i due lati del ponte.

Percorsi alternativi

Per i veicoli provenienti dalla Magliana si suggerisce di passare per ponte Marconi, quindi viale Marconi o il lungotevere Ostiense. Per coloro che provengono sia dalla Portuense che dalla circonvallazione Gianicolense, l'alternativa è di transitare su Ponte Testaccio, quindi lungotevere Aventino o via Marmorata, stando attenti però ai lavori notturni in programma da lunedì a venerdì. Anche per coloro che provengono dal Gianicolo o da Trastevere, si suggerisce l'uso di Ponte Testaccio.

Altra leva importante sono le regolazioni ad hoc per gli impianti semaforici che verranno ricalibrate sulle esigenze dei flussi di traffico, sia lungo i percorsi alternativi che in corrispondenza delle zone interdette al traffico, ossia alle due estremità di Ponte dell'Industria che è chiuso nel tratto tra via Pacinotti e via del Commercio. Per alleggerire la circolazione in via Ettore Rolli, a partire da mercoledì 6 ottobre, dopo l’apposizione della segnaletica da parte della Polizia Locale di Roma Capitale, la sosta diverrà in linea e non più a pettine. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE