Cerca

prevenzione

Salute in rosa: prenota la tua visita senologica a Roma online

16 Ottobre 2021

Salute in rosa: prenota la tua visita senologica a Roma online

Il progresso scientifico in sinergia con i nuovi strumenti informatici e tecnologici consente oggi di poter ridurre i tempi di attesa e poter prenotare molto più facilmente e rapidamente visite ed esami. Bisogna infatti prendersi cura di sé stessi e periodicamente fare tutti i controlli necessari. Negli ultimi anni, per esempio, sono stati fatti grandi passi in avanti per la cura del tumore alla mammella consentendo a molte donne di essere curate tempestivamente. Grazie a cliniche, esami strumentali quali ecografie e screening mammografico, viene fatta una diagnosi precoce, essenziale per intervenire immediatamente e combattere le prime cellule tumorali.

L’esame senologico viene consigliato in generale a partire dai 40 anni, specie per le donne che in famiglia abbiano avuto familiari con tumore alla mammella o per tutte coloro che notano delle anomalie al seno (come presenza di noduli, secrezioni dal capezzolo, stati infiammatori o dolorosi che interessano una o entrambe le mammelle.). La prevenzione al seno diventa quindi essenziale in questi casi.

Visita senologica a Roma in due step

La visita senologica è un esame approfondito effettuato da parte di un medico senologo dapprima raccogliendo tutte le informazioni sulla storia clinica e le abitudini della paziente, dall’assunzione dei farmaci all’età del primo ciclo mestruale o dell’inizio della menopausa, dalla presenza di patologie ai casi di tumore al seno in famiglia, alle gravidanze avute e allo stile di vita, dalle terapie ormonali seguite al fumo o all’alcool e al livello di attività fisica. Si passa poi all’esame clinico in cui il senologo guarda attentamente e palpa le mammelle per verificarne lo stato.

Sulla base delle rilevazioni effettuate durante la visita senologica, il senologo potrà proporre la sua diagnosi e prescrivere una terapia. Se, invece, ci sono dei sospetti diagnostici, verrà richiesto alla paziente di sottoporsi ad altri esami specifici per approfondire la condizione patologica, come la mammografia, la biopsia o l’ecografia mammaria.

Come trovare un senologo a Roma con una ricerca online

Tuttavia, potrebbe risultare difficile riuscire a fissare subito un appuntamento perché i tempi di prenotazione, recandosi presso gli sportelli del CUP (Centro Unico di Prenotazione) potrebbero essere più lunghi. Ma oggi, grazie alle diverse piattaforme online di salute, è possibile prenotare visite ed esami comodamente da casa, a partire dalla visita senologica a Roma. Come?

Se hai bisogno di un senologo a Roma basterà accedere ad una delle piattaforme online, ricercare la struttura sanitaria convenzionata più vicina filtrando per luogo e impostando eventualmente anche già la data (così che nei risultati di ricerca compaiano solo le strutture sanitarie disponibili nel breve periodo). A questo punto, selezionato il giorno e la struttura presso cui recarsi per fare la visita, basterà confermare la prenotazione compilando i vari campi richiesti: i propri dati personali (nome e cognome, codice fiscale), indirizzo email, numero di cellulare, indirizzo di residenza e specificare, laddove si abbia un’assicurazione (e dunque si voglia usufruire di una copertura assicurativa sanitaria) il codice assicurato. Si procederà al pagamento tramite metodi di pagamento elettronico e in pochi istanti la prenotazione della visita senologica a Roma verrà confermata all’indirizzo email fornito!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE