Cerca

santa marinella

Inaugurato il nuovo stadio intitolato ad Ivano Fronti

Nella giornata di sabato momento importante per lo sport della cittadina tirrenica

06 Novembre 2021

Marina Ferullo

Marina Ferullo, assessore allo sport di Santa Marinella

Tutto si fa. Non è uno slogan ma una sorta di semplice filosofia che contraddistingue la tenace delegata allo sport al Comune di Santa Marinella Marina Ferullo. Ex segretaria dell’Unione Sportiva per anni: la Ferullo adesso è in Comune, alle dipendenze del sindaco Pietro Tidei. A Santa Marinella, nonostante la pioggia incessante di questi, sono giorni caldi, di pura trepidazione: l’inaugurazione dello stadio Ivano Fronti (ex Comunale) a via delle Colonie, è infatti un inno alla gioia.
“Ci siamo si -irrompe Marina Ferullo- per la nostra città si tratta comunque di un passaggio storico, da ascrivere agli annali. Lo stadio di via delle Colonie era praticamente inagibile dal 2014. L’amministrazione comunale vigente ha svolto un lavoro capillare davvero importante, finalizzato alla realizzazione, alla fine, di un sogno poiché lo stadio è, per una città come Santa Marinella anche un punto di aggregazione sociale, davvero molto importante”.Parole giuste e molto concrete quelle espresse da una donna che nello sport c’è da sempre.“Si -prosegue la delegata- lo sport ed in particolare il calcio rappresentano per me una grande passione; questo mio tratto caratteriale mi ha aiutato nel compimento di un progetto che sta a cuore a tutti i cittadini di Santa Marinella e credo anche non”.La frase iniziale “tutto si fa” nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale di far tornare la così detta Perla del Tirreno a splendere nella regione Lazio.“Esattamente. La nostra fortuna è avere un Sindaco come Pietro Tidei che ha una visione della città improntata al futuro e soprattutto al bello da preservare e valorizzare. Nonostante una situazione economica molto deficitaria, il Comune che rappresento si è prodigato per racimolare i fondi necessari per ripotare in vita lo stadio. Ci siamo per così dire ingegnati e con molta forza di volontà riportato entusiasmo nei giovani che praticano sport oltre che in tutti coloro che d’ora in poi potranno tornare a seguirlo all’interno di una struttura che nella nostra comunità è storia pura”.
Stadio tra l’altro giustamente intitolato ad Ivano Fronti ex illuminante presidente di un Santa Marinella invidiato negli anni novanta.“Era un atto dovuto -commenta Marina Ferullo- Fronti rimane una pietra miliare del calcio e dello sport a Santa Marinella. La Santa che lui ha gestito come un padre ha rappresentato un’epoca piena di soddisfazioni dovute non solo ai grandi risultati ottenuti sul campo”. Il passato che insomma idealmente abbraccerà così per sempre il presente ed il futuro.
“Abbiamo addirittura anticipato l’inaugurazione dell’Ivano Fronti per consentire ai ragazzi più giovani di ritornare così prima a praticare sport diciamo nel proprio habitat naturale. È una coccola questa per loro e per i propri genitori. Presto Santa Marinella avrà il suo riferimento cardine nel calcio ma anche nello sport poiché nella struttura rinnovata col manto in sintetico per quanto concerne il campo da calcio, permane la pista di atletica e sarà di nuovo operativa la piscina. A tutti ciò vanno aggiunti nuovi spogliatoi e un’impianto di illuminazione moderno. Sostanzialmente è stato fatto un lavoro d’equipe unico: ora raccogliamo meritatamente i frutti di tutto ciò” conclude Marina Ferullo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni