Cerca

roma capitale

World Wildlife Day: il 5 e 6 marzo tante attività al Bioparco di Roma

La giornata mondiale della fauna selvatica viene celebrata con diversi eventi che accompagneranno grandi e piccoli nell'arco di due giornate

02 Marzo 2022

World Wildlife Day

World Wildlife Day: il 5 e 6 marzo tante attività al Bioparco (Foto ©Massimiliano Di Giovanni – archivio Bioparco)

Sabato 5 e domenica 6 marzo il Bioparco di Roma aderisce alla Giornata Mondiale della Fauna selvatica (World Wildlife Day) con attività di sensibilizzazione rivolte alle famiglie. Quest’anno il tema dell’evento è "Recuperare le specie chiave per il ripristino dell'ecosistema" e gli esperti del parco, nell‘ambito di visite guidate e postazioni tematiche, porranno l’accento sulle principali cause di minaccia di fauna e flora e sul ruolo del Bioparco per la salvaguardia delle specie minacciate come ad esempio la tigre di Sumatra. Molteplici le attività organizzate: la visita guidata dal titolo “6 a rischio” un viaggio tra le specie più rappresentative del Parco tra cui rinoceronte bianco, pinguino del Capo, elefante asiatico  (dalle 10.30 alle 15.00, attività su prenotazione da effettuare la mattina stessa all’ingresso). Il gioco di abilità ‘Un ecosistema in equilibrio’ per apprendere il concetto di ecosistema, quanto le specie siano interconnesse e cosa accade quando una specie si estingue. E poi ‘SOS Missione Natura’, una postazione con materiali sequestrati negli anni dai Carabinieri forestali - come oggetti in pelle di animali selvatici, coralli -  per evidenziare quanto il commercio illegale danneggi molte specie, per capire come diventare viaggiatori consapevoli e quali pericoli si nascondano dietro l’acquisto di un souvenir. ‘Dal piccolo al grande: l’unione fa la forza!’ è invece il titolo degli incontri ravvicinati con invertebrati, rettili e anfibi in cui lo staff illustrerà l’importante ruolo ecologico che ciascuna specie svolge nell’ecosistema (dalle ore 11.00 alle 15.15, attività su prenotazione da effettuare la mattina stessa all’ingresso). Infine, dalle 11.30 alle 15.30 i keeper del Bioparco durante i pasti di lemuri, elefanti, scimpanzé, rinoceronti e pinguini - specie a rischio di estinzione - sveleranno comportamenti, abitudini e curiosità mostrando l’importante lavoro del Bioparco per la loro conservazione in natura.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE