Cerca

Amministrative 2022

Domenica 12 si va alle urne: si vota per sindaci e referendum

53 i comuni del Lazio coinvolti dal voto, tre sono capoluoghi di provincia

07 Giugno 2022

Amministrative 2022

Amministrative 2022, domenica si va alle urne

Domenica 12 giugno si torna alle urne nel Lazio per il rinnovamento di 53 amministrazioni comunali, oltre che per il voto ai cinque referendum abrogativi sul tema della giustizia ("Legge Severino"; Limitazione misure cautelari; Separazione cariche giudiziarie; partecipazione membri laici al Consiglio direttivo Corte Cassazione; abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio superiore della magistratura). Tre dei comuni coinvolti dal voto sono capoluoghi di provincia: FrosinoneRietiViterbo. Soltanto 12 i centri dei 15mila abitanti, mentre sono 41 quelli al di sotto. La provincia più interessata al volo è quella di Roma con 23 comuni al voto, 6 dei quali sopra i 15mila abitanti (Cerveteri, Ciampino, Grottaferrata, Guidonia, Ladispoli). Si vota nella sola giornata di domenica dalle 7 alle 23. Per votare è necessario un documento di identità valido e la tessera elettorale, non sono previsti ballottaggiovoto disgiunto nei municipi con meno di 15000 abitanti dove vincerà chi otterrà la maggioranza dei voti. Nelle altre realtà, invece, sarà eletto sindaco chi ottiene la maggioranza assoluta, ossia il 50%+1 dei voti. In caso contrario si procederà al ballottaggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE