Cerca

Lariano

V Memorial Antonio Candidi: un grande successo nato dal cuore

L'evento in ricordo del giovane larianese ha di nuovo riunito una comunità nel segno dell'amicizia e con lo sguardo rivolto verso il prossimo

21 Giugno 2022

Memorial Antonio Candidi

Memorial Antonio Candidi: un grande successo (Foto ©Carosi)

E' stato senza dubbio un grande successo la quinta edizione del Memorial Antonio Candidi. Un evento molto atteso dalla cittadina di Lariano che dopo due anni è potuta tornare sul campo per ricordare un ragazzo sempre allegro, un compagnone, capace di farsi voler bene da tutti ma che il destino ha voluto non fosse più con noi. Solo fisicamente, però, perché Antonio non è mai andato via dai pensieri di chi gli ha voluto e gli vuole ancora bene. Un grande successo anche per la partecipazione popolare, che da sempre ha accompagnato i suoi amici nella costruzione di un evento che, è bene ricordarlo, si occupa di una raccolta fondi per la FIL, la Fondazione Italiana Linfomi. Otto squadre in campo tra gol, risate, abbracci e foto di rito. Tutto intorno dolci fatti in casa, un punto di raccolta informazioni e donazioni e poi una grande griglia per concludere la giornata delle fatiche sportive prima di ascoltare musica dal vivo. Tante, tantissime persone si sono strette intorno ad Antonio e alla sua famiglia, da sempre impegnata per poter regalare una speranza a chi deve combattere ancora con lo stesso cattivone, come recita un suo amico in un video ricordo realizzato per l'occasione. Un pomeriggio di festa, quello che ad Antonio sarebbe piaciuto vivere, con i suoi scherzi, le sue imitazioni e le sue gag. Un pomeriggio di grandissimo valore umano, che ci ha ricordato come la comunità in questi momenti sia una forza grandissima per continuare a guardare avanti. La quinta edizione è scivolata via e nei prossimi giorni avremo l'aggiornamento su quanto raccolto, nel frattempo potete aiutare la FIL con una donazione clicca qui Per Antonio, Con la FIL, Contro i linfomi!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE