Cerca

Affari e finanza

Mercato criptovalutario: attenzione a Ethereum, Ripple e Apecoin

23 Settembre 2022

Mercati finanziari: dove comprare azioni oggi e quali strategie d'investimento adottare 

Il mercato criptovalutario continua a suscitare un interesse particolarmente significativo, nella comunità degli investitori, anche in questo periodo fortemente contraddistinto dalla presenza di un'inflazione elevata. Le criptovalute attraggono molti investitori soprattutto a motivo delle potenzialità che tanti attribuiscono a questi asset, perennemente sospesi tra le paure di un mancato rilancio definitivo e un incremento esponenziale nell'utilizzo e nella diffusione.

In questo periodo le valute digitali che suscitano maggior interesse sono: Ethereum, Ripple e Apecoin. Nello specifico nelle ultime settimane queste criptovalute hanno infatti fatto parlare molto di se stesse, soprattutto per le novità che le interessano e per l'adozione di una presunta svolta in materia ecosostenibilità, attesa ormai da molto tempo. Questo aspetto è particolarmente significativo soprattutto per Ethereum, seconda criptovaluta per capitalizzazione dietro soltanto al Bitcoin, e prima per il quantitativo di servizi offerti.

Ethereum diventa sostenibile

 Come ben spiegato su Criptovalute24, portale specializzato nel mondo degli investimenti online con un focus particolare sui crypto asset, Ethereum era nata con delle caratteristiche specifiche che ne definivano potenzialità e rischi ma ha da poco presentato un importante cambiamento: un nuovo motore in grado di consumare il 99,9% di energia in meno.

Questo è un cambiamento importantissimo che potrebbe influenzare positivamente tutto il settore, o almeno le crypto che decideranno di seguire la strada aperta da Ethereum. Si tratta di una novità molto importante per diversi aspetti e che potrebbe generare delle conseguenze interessanti, come ad esempio:

  • Riduzione quasi totale del consumo di energia.

  • Avvicinamento possibile al mondo "tradizionale".

  • Passaggio basilare per nuovi upgrade.

  • Maggiore entusiasmo negli investitori.

  • Allineamento alle esigenze attuali.

Il consumo energetico della blockchain era uno degli argomenti maggiormente utilizzato dai detrattori delle criptovalute e di conseguenza questo passaggio risulta particolarmente importante nell'avvicinamento ai mezzi di pagamento più "tradizionali" e di conseguenza ad un maggior utilizzo della crypto digitale. Inoltre questo importante aggiornamento ha posto le basi anche per la risoluzione di altre problematiche importanti, come quelle legate alla velocità e alla scalabilità del sistema, grazie al fatto che l'aggiornamento potrà essere implementato in futuro.


Sviluppi di Ripple e Apecoin

Ripple in questi giorni è tornata a far parlare di sé soprattutto per gli sviluppi della vicenda legata al contezioso con la giustizia Statunitense SEC. Nello specifico infatti è stata pronunciata una sentenza di giudizio sommario, basata sull'assenza di obblighi contrattuali per gli investitori. La SEC ha però dovuto ammettere che i profitti generati dalla criptovaluta sono stati basati sulla legge del mercato, ovvero dalla domanda e dall'offerta. Questa ammissione della SEC ha trasmesso l'impressione che la vicenda giudiziaria di Ripple potrebbe giungere presto al termine e quindi aprire una nuova fase per la criptovaluta.

Apecoin è invece stata interessata recentemente da novità importanti riguardanti il sostegno alla criptovaluta basata sullo sviluppo dei cosiddetti NFT. Nello specifico ad inizio agosto il famoso brand di moda Gucci ha incluso i pagamenti effettuati sotto forma di ApeCoin sulla propria piattaforma. Si tratta di un sostegno importante che ha sicuramente accresciuto il coinvolgimento della Community e ha accresciuto l'attenzione nei confronti di questa valuta digitale già seguita con molta attenzione da analisti e investitori.

Non è un caso infatti che ApeCoin nelle ultime settimane abbia fatto segnare degli aumenti significativi anche se per il momento è difficile prevedere un ritorno ai livelli da record fatti registrare nel 2021. In generale quindi è evidente che Ethereum, Ripple e Apecoin rappresentano tre criptovalute molto interessanti, emblematiche di un settore particolarmente interessante e in grado di presentare sempre degli sviluppi molti potenzialmente produttivi. Ovviamente però le criptovalute restano, per definizione, un bene soggetto ad un'elevata volatilità e di conseguenza dovrebbero essere sempre maneggiate con molta attenzione.

 



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni