Cerca

la rubrica

"Da zero a dieci": ecco il pagellone di 1ª Categoria

La nuova rubrica dedicata al campionato di quarta serie regionale. Scopriamo promossi e bocciati dell'ultima giornata

16 Gennaio 2018

"Da zero a dieci": ecco il pagellone di 1ª Categoria

Altra puntata della rubrica “Da zero a dieci, il Pagellone di Prima”, dedicata al campionato di Prima Categoria. Ogni martedì vi proporremo un vasto approfondimento sull'ultimo week end della quarta serie regionale, scoprendo le sorprese in negativo e positivo di questo campionato. Chi sarà bocciato e chi, invece, promosso a pieni voti? Scopriamolo subito!

Image title


Voto 10: Eterno Ferentino

Sembra che anche il 2018 metta sotto i riflettori l’unica squadra di Prima Categoria ancora a punteggio pieno. La Promozione non è più un’illusione per Pippnburg e il suo Ferentino che nella prima apparizione del nuovo anno continuano a dare longevità alla lunga serie di vittorie stagionali. Se per qualcuno potrebbe sembrare monotono vedere i gigliati spesso in vetta al nostro pagellone, per noi non lo è. Nessuno negli altri gironi è stato in grado di comparare le gesta di un giovane allenatore e la sua armata.


Voto 9: Atletico San Lorenzo, scatto salvezza

È stato sufficiente l’acuto di Becci, autore del gol vittoria messo a segno verso la mezz’ora della prima frazione di gioco, per regalare la vittoria al suo Atletico San Lorenzo, uscito a testa alta, e soprattutto con i tre punti, dalla sfida sul campo del Futbol Montesacro. Secondo successo stagionale per i rossoblu che acquistano quota sulle contendenti per la rincorsa alla salvezza.


Voto 8: “Neno”, buona la prima!

Il tecnico della Nuova Virtus, Mosciatti ©V. Divino Amore

Se nelle ultime settimane qualcuno sembrava un po’ scettico sulla nuova avventura di Mosciatti alla guida della Nuova Virtus, Neno ha lasciato tutti di stucco centrando una grandissima vittoria contro il TSR Garbatella: 6-3 e i primi tre punti per Mosciatti, in scia con il gruppetto di vertice per la rincorsa all’Alberone, primo in classifica.


Voto 7: Scandriglia gode

Lo Scandriglia fa il suo compito. Nell’ultima giornata il Girone C ha offerto tre scontri diretti chiamando in causa tutte le compagini di vertice. Nei big match solo pareggi che, aggiunti alla vittoria di Mevoli & co. permettono allo stesso Scandriglia di approfittarne per provare ad aumentare il gap sulle inseguitrici. 5 i punti di vantaggio sul Capradosso. Il trucco? La continuità che la capolista sta trovando domenica dopo domenica.


Voto 6: Roma VIII al passo

Il tecnico della Roma VIII, Fiaschetti ©Roma VIII

Dopo 13 giornate la classifica parla chiaro. Una partenza un po’ a rilento che, con il tempo, ha lanciato la Roma VIII sul tetto della classifica del Girone G. Fiaschetti e i suoi non sbagliano più un colpo.


Voto 5: Sgambetto del Rocca: Giardinetti, un pari che va stretto

Un inizio anno amaro per il Giardinetti Garbatella. Il pareggio in casa del Rocca Priora ha arrestato la corsa degli uomini di Russo. Esito vantaggioso per Piglio e Roma VIII che tentano la fuga. Un passo falso da non ripetere per i biancorossi, attualmente distanti 8 lunghezza dalla vetta.


Voto 4: Vis Aurelia- Civitas Ostia Antica: un pari del tutto inutile

Non ci si aspettava di certo l’1-1 nella sfida del Girone B che metteva sul piatto una bella fetta di salvezza per la Vis Aurelia e il Civitas Ostia Antica. Un punto del tutto inutile che diventa ancor più aspro con lo 0-0 dell’Allumiere.


Voto 3: Borghesiana, San Pio X e Don Bosco Gaeta, quest’anno è più dura…

Salve per un pelo lo scorso campionato, San Pio X, Don Bosco Gaeta e Borghesiana sono le zavorre dei propri gironi. Ultime in classifica, con pochissimi acuti finora, queste tre squadre sembrano in netta difficoltà rispetto all’ultima stagione. Nessun cambiamento potrebbe far registrare a questi club un finale piuttosto amaro…


Voto 2: TdQ e Indomita: occhio alla SECONDA

Tor di Quinto e Indomita Pomezia dovranno stare attenti a non incappare nella seconda in tutti i sensi. Per le due compagini potrebbe essere la seconda retrocessione consecutiva che porta in Seconda Categoria. Un gioco di parole divertente, non per le protagoniste però, reduci entrambe da due sconfitte esterne, ed entrambe con 4 gol sulle spalle.


Voto 1: Atletico Zagarolo, che botta!

Nel gergo quotidiano si parlerebbe di “sveglia”. Nel professionale parliamo di duro ko. Un bruttissimo inizio di 2018 per l’Atletico Zagarolo che, davanti al pubblico di casa, mette in mostra come non si giocano le partite. Il Città di Valmontone passeggia al Mastrangeli: 4-1 per Di Cori e i suoi, nettamente promossi in quest’ultima giornata.


Voto 0: Futbol Montesacro, domenica da coma!

Esito nauseante per Gatto e i suoi. Un’ultima giornata da non ripetere per il Futbol Montesacro che si concede alla penultima della classe. Una brutta sconfitta incassata in casa. Tra le note più stonate l’impotenza del Futbol che nei complessivi 90’ non riesce mai a trovare il gol. Un buon regalo per l’Atletico San Lorenzo.

Futbol Montesacro, dura sconfitta ©Filacchione

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE