Cerca

Mercato

Formia, arrivano le prime conferme: blindati Festa e Petronzio

In attesa di sviluppi per l'eventuale ripescaggio in Eccellenza, il club biancazzurro inizia dai rinnovi

13 Luglio 2018

Petronzio (©Formia)

Petronzio (©Formia)

Petronzio (©Formia)

Il Formia è in attesa di capire quale sarà il proprio futuro in riferimento alla categoria da dover disputare nella prossima stagione. Il club biancazzurro potrebbe alla fine ritrovarsi di nuovo in Eccellenza, ma ad oggi è ancora presto per fare i conti definitivi. La dirigenza pontina ha comunque individuato il tecnico che siederà in panchina nel prossimo campionato pescando in terra campana. C'è ancora riserbo sul nome del nuovo allenatore e che dunque verrà svelato soltanto nei prossimi giorni. Formia che al tempo stesso sta lavorando per allestire il parco giocatori, una rosa importante che possa vincere un eventuale campionato di Promozione e che possa ben figurare anche in quello di Eccellenza. In entrata il nome più caldo accostato al club biancazzurro è quello di bomber Vincenzo Zaccaro che sembra davvero molto vicino al ritorno. Intanto arrivano le prime rinconferme ufficiali e sono quelle del forte attaccante classe '94 Jonathan Petronzio (13 gol e 4 assist nell'ultima stagione) e del jolly difensivo Gabriele Festa. Dovrebbe rimanere in biancazzurro anche Francesco Sellitti, mentre sembra invece più lontano Carginale che dovrebbe accasarsi alla Sarnese.


Gabriele Festa

"A Formia stanno costruendo qualcosa di importante - esordisce Petronzio - Sembra che il vento stia cambiando e sono felice di vestire ancora questa maglia. Da marzo la società ci è sempre stata accanto ed ora ripartiamo con grandi ambizioni. A livello personale mi piacerebbe migliorare il bottino della scorsa stagione, sperando magari di segnare gol che siano poi decisivi per la squadra". 


"Sono convinto che faremo un campionato di livello - sostiene il difensore Festa - Sia se giocheremo in Promozione, dove l'unico obiettivo sarà quello di vincere il campionato, sia se resteremo in Eccellenza. Ho deciso di rimanere a Formia perché la nuova società si sta muovendo bene, sta contattando giocatori importanti e mirati per ogni reparto. Sono contento di rimanere qui e sono sicuro che sarà un'annata importante".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE