Cerca

Amichevoli

Test positivi per Civitavecchia e CPC, pari Montalto

Le squadre tirreniche superato Palocco e Canale Monterano, i viterbesi impattano con la Monti Cimini

20 Agosto 2018

Andrea Rocchetti (©GazReg)

Andrea Rocchetti (©GazReg)

Andrea Rocchetti (©GazReg)

Proseguono le tappe di avvicinamento all'inizio dei campionati di Eccellenza e Promozione: nel week-end appena trascorso altri test amichevoli hanno preso vita: gare dove hanno nuovamente vinto Civitavecchia e Compagnia Portuale, ancora un pari invece per il Montalto.

Sabato pomeriggio, allo Scoponi di Tolfa, la Vecchia ha superato il Canale Monterano per 2 a 0 grazie alle reti dei fratelli Vittorini: Manuel e Miguel. Per la compagine di Andrea Rocchetti terza vittoria su tre in questo primo squarcio di stagione estiva con una statistica molto positiva da menzionare: i nero azzurri non hanno ancora subito reti anche se, va detto, hanno giocato solo ed esclusivamente con formazioni che militeranno nel campionato di Promozione e non in quello di Eccellenza, dove spera di recitare bene la propria parte il noto club civitavecchiese. "Siamo - narra mister Rocchetti - moderatamente soddisfatti del nostro precampionato, ovviamente in qualcosa dobbiamo necessariamente migliorare ma vedo i ragazzi molto disponibili al sacrificio e ben predisposti per lottare nella maniera giusta per la causa nero azzurra: la squadra è giovane e vive di entusiasmo, reputo ciò un aspetto molto positivo in vista della dura stagione che andiamo ad affrontare".

Nella mattinata domenicale pari con due reti tra il Montalto e la Polisportiva Monti Cimini. Per i gialloblù a segno Giulietti; la truppa di Nicola Salipante ha collezionato così l'ennesimo pari di questo enigmatico precampionato dove, i viterbesi, hanno mostrato nel complesso un sistema di gioco organizzato.

Il tardo pomeriggio di Domenica ha visto scendere in campo pure la CPC contro il Palocco al Tamagnini. La Roja ha subito il palleggio dei capitolini nei primi quindici minuti poi, un'invenzione di Ruggiero ha consentito a Metta di sbloccare il parziale e, l'impasse mentale che si era creato nella testa dei tirrenici.Una volta in vantaggio la CPC ha iniziato a proporre un gioco aeroso, pulito, a tratti molto divertente: il Casal Palocco, probabilmente anche a corto di fiato, ha subito oltremodo la manovra avvolgente dei portuali che, con Tabarini hanno poi congelato il verdetto sul 2 a 0.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni