Cerca

Amichevoli

Montalto e CPC2005 sconfitte in amichevole

Il team di Salipante cede contro la Viterbese, la Roja si arrende al Santa Marinella

24 Agosto 2018

Nicola Salipante

Nicola Salipante

Nicola Salipante

Test di lusso per il Montalto che, a Grotte di Castro, ha misurato le propria forza contro la Viterbese: compagine professionista di Lega Pro. La più nobile delle compagini gialloblù viterbesi ha prevalso, come da pronostico, col netto punteggio di 4 reti a 1. I ragazzi di Nicola Salipante hanno disputato nel complesso un buon match: il punteggio di 2 reti a 1 ha resistito fino al minuto 80 di gioco: il Montalto aveva impattato il primo svantaggio patito grazie a Giulietti. “Per noi - racconta il giovane tecnico emergente Salipante - è stato innanzitutto un onore poter giocare contro la Viterbese, i miei ragazzi hanno dato prova di carattere, disputando una gara attenta, mostrando il piglio giusto a pochi giorni dalla difficile trasferta sul campo dell’Astrea: sono soddisfatto, è stata una bella partita oltre che una significativa giornata di sport”. Sconfitta ma dal sapore più amaro quella patita dalla Compagnia Portuale al Tamagnini contro il redivivo Santa Marinella del duo Stuccilli-Di Martino. Paolo Caputo ha optato per una formazione del tutto sperimentale a distanza di 24 ore dalla netta vittoria ottenuta contro la Csl Soccer. Anche il Santa Marinella era reduce da un impegno positivo ravvicinato, vissuto al Fattori, contro il Civitavecchia. Sia la Roja che la compagine rossoblu hanno dato spazio a chi aveva giocato meno negli impegni affrontati un giorno prima.Alla fine la Cpc ha salvato la bandiera con un penalty di Spanò: la Santa si è presa invece la gloria grazie ad una punizione gioiello calciata dall’ex Aranova Stenbock a cui ha fatto seguito una doppietta del promettente Iacobucci: finale, del tutto a sorpresa, 3-1 per la Santa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni