Cerca

pre season

La Vecchia cade con onore in casa SFF. Montalto ok di misura

La squadra di Rocchetti perde di misura contro l'undici di Scudieri, mentre per i viterbesi è arrivato un successo firmato Rodriguez, ora ufficialmente un giocatore gialloblù

27 Agosto 2018

Montalto (©Grifone Gialloverde)

Montalto (©Grifone Gialloverde)

Montalto (©Grifone Gialloverde)

Bella e soprattutto incoraggiante prestazione del Civitavecchia di mister Rocchetti nella tana di un SFF Atletico pronto per un nuovo campionato da protagonista in serie D. Al campo Aristide Paglialunga di Fregene i nero azzurri cedono soltanto nel finale contro l’attrezzata compagine diretta da Scudieri: finale 4-3. Ancora una volta, per i civitavecchiesi, sugli scudi i fratelli Vittorini: Manuel (2 reti di cui una su rigore) e Miguel (una rete). Il Civitavecchia è uscito col petto in fuori e la testa alta dal confronto con una blasonata squadra che vanta, rispetto ai nero azzurri, una categoria superiore, oltre ad una squadra super collaudata con calciatori come Tortolano, Sevieri e Nanni, solo per citarne alcuni. C’è poi una curiosità un po’ folkloristica nel nuovo Civitavecchia: la presenza in squadra dei fratelli Vittorini fa infatti della Vecchia una squadra letteralmente da corsa. Manuel e Miguel Vittorini e da poco anche il fratello Cristian, sono protagonisti ogni anno nel loro paese d’origine, Canale Monterano, della tradizionale e molto sentita corsa del bigonzo (tipico attrezzo usato in passato per la vendemmia): la corsa si celebra in onore dei Santi patroni del paese: Bartolomeo Apostolo e Calepodia. Trainando il famigerato bigonzo, gli atleti appartenenti alle 6 contrade del paese, cercano di prevalere l’una sull’altra: i Vittorini sono delle star ricercatissime in paese: quest’anno, proprio a ridosso del match con l’SFF Atletico, la dura corsa del Bigonzo è andata in scena ed è stata vinta dalla contrada Castagno, ossia dai fratelli Vittorini, presenti nel team con 3 componenti su 5. Tornando dalla storia con le sue genuine abitudini tramandate nel tempo al calcio, va registrata la vittoria di misura, 1 a 0, del Montalto ai danni del Santa Marinella. L’ultimo test amichevole precampionato, per la truppa di Nicola Salipante, è stato deciso da una rete su penalty dell’argentino Gonzalo Rodriguez: goal risolutore giunto nei primi 45 minuti di gioco. Dopo il test, lo stesso Rodriguez, ha accettato la serrata corte dei viterbesi, firmando il tesseramento che lo legherà al Montalto per la stagione 2018/2019. Classe 1991, il forte attaccante, originario di Bragado, ha vinto il girone A dell’Eccellenza laziale 3 mesi fa con i rossoverdi della Vis Artena.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE