Cerca

L'intervista

Lupa Frascati, Nicolanti: "Società forte e già al lavoro per il futuro"

Il presidente castellano traccia un bilancio della stagione, ma guarda già al prossimo anno con fiducia e voglia di crescere ancora

09 Maggio 2019

Il presidente Franco Nicolanti

Il presidente Franco Nicolanti

Il presidente Franco Nicolanti

La stagione volge al termine ed è tempo di bilanci in casa LupaFrascati, anche se nel settore giovanile c'è ancora chi lotta per un traguardo di assoluto prestigio. Ad analizzare l'annata delle formazioni castellane è il numero uno FrancoNicolanti, al timone da un anno e mezzo che, tra presente e futuro, delinea i progetti del club arancioamaranto, a partire dalla Promozione: "I risultati raggiunti dalla prima squadra sono in linea con le aspettattive societarie. Nei primi mesi abbiamo sofferto la mancanza di un campo da gioco, al punto che siamo stati costretti a giocare lontano dalla nostra città. La Promozione è la squadra che ha avuto più svantaggi da questa situazione. Tra dicembre e gennaio siamo tornati a casa, traendo grande beneficio da questa situazione. I risultati positivi, con serie anche di 7-8 partite, stanno lo stanno a dimostrare".


Giovanili Se la prima squadra ha rispettato i piani societari, altrettanto bene è andato il settore giovanile, con l'Under 15 che è ancora in piena corsa per il prestigioso salto in Elite: "Anche se siamo una società nuova, - spiega patron Nicolanti - i risultati sono stati subito molto positivi. Le nostre squadre dell'agonistica si sono comportate molto bene e speriamo che il team di Bifolchi possa rappresentare la classifica ciliegina sulla torta. Il tutto senza dimenticare la compagine femminile, che molto bene si è comportata. Anche per questo abbiamo già dato certezze ai tecnici, ai ragazzi e alla città di Frascati per il futuro. Inoltre abbiamo rinforzato la nuova scuola calcio con l'inserimento di una figura chiave come quella di MassimoCirinei ed abbiamo chiuso anche un importante accordo con l'Academy Calcio dell'Heaven. Insomma stiamo mettendo in piedi collaborazioni di prestigio e gettando basi solide per il futuro".


Difficoltà Nonostante il grande impegno profuso nei mesi, non è stato tutto facile in casa Lupa Frascati: "In un anno e mezzo di attività - spiega il presidente castellano - abbiamo subito alcuni attacchi di natura politica, volti a screditarci. Ad un certo punto avevo anche deciso di lasciare la presidenza, ma questo pensiero è durato pochissimo. Da febbraio abbiamo iniziato a lavorare con ancora maggiore impegno. La società è solida e forte e non è assolutamente in vendita". Il presidente Nicolanti, quindi, rilancia per il futuro: "A Frascati ci sono alcune difficoltà che rendono complicato operare per le società sportive. A noi piacerebbe poterci confrontare con l'amministrazione per capire se c'è la possibilità di fare qualcosa di buono in ambito sportivo per la città e la cittandinanza. Ad oggi questa eventualità non si è ancora concretizzata, ma la speranza è che per il futuro si possa lavorare per riportare la Lupa Frascati vicina ai fasti del passato e confermarci come una delle realtà più importanti dei castelli". Il tutto senza perdere di vista l'obiettivo principale di "insegnare ed educare i ragazzi allo sport".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE