Cerca

Stagione 19-20

Dall'Eccellenza alla Seconda: gli organici definitivi

Modifiche nei principali campionati regionali dopo il ripescaggio di Pomezia e Città di Anagni

02 Agosto 2019

Gaeta, neopromossa nel campionato di Eccellenza ©De Simone

Gaeta, neopromossa nel campionato di Eccellenza ©De Simone

Dopo il ripescaggio di Pomezia e Città di Anagni in Serie D, sono stati resi necessari altri due ripescaggi nel massimo campionato regionale, che viene così a strutturarsi con l'ingresso di Formia e Latina Scalo Sermoneta Di conseguenza sono state richiamate in Promozione anche altre due squadre. Sale il terzo gradino consecutivo in tre anni l'Amatrice e si affaccia al torneo cadetto la Virtus Ardea

Gaeta, neopromossa nel campionato di Eccellenza ©De Simone



Eccellenza

Image title

Promozione

Image title



Atletico Lariano: giocherà in Prima Categoria ©Facebook


Diverse le rinunce per quello che riguarda la Prima Categoria  Nuova Aureliana, Rebibbia, Capradosso, Colle Oppio, Sporting Pontecorvo sono state dichiarate inattive ed avendo diritto all'iscrizione hanno liberato un posto a testa, così come Urbetevere ed Accademia calcio oma, che hanno rinunciato all'iscrizione, mantenendo però il vincolo per i calciatori in età da Under 19 (mentre per le precedenti squadre tutti i calciatori sono stati svincolati). Oltre alle 108 squadre aventi diritto ne sono state ripescate 36: Colonna, Sporting Roma, Tarquinia, Atletico Pontinia, Passoscuro, San Lorenzo Nuovo, FC Eretum, Borgo Quinzio, Trevignano, Colonna, La Storta, Marina Club, Sanpolese, Città di Ceprano, Prima Porta, III Municipio, Vittoria Roma, Atletico Sabina e Real San Basilio, alle quali sono state aggiunte altre 17 squadre tra le non aventi diritto che hanno fatto comunque domanda di ripescaggio: Alma Parioli, Atletico Arpino, Casilina, Castelnuovese, Cerveteri, Città di Acilia, Marino, Nettuno, OIR, Pantanello, Polisportiva Ostiense, Pro Appio, Pro Calcio Isola Liri, Real Marconi Anzio, Sporting Guidonia, Virtus Divino Amore, Vjs Velletri. Di seguito l'elenco definitivo


Prima Categoria 

Image title


Image title

Sono 10 le formazioni aventi diritto che non parteciperanno al campionato di Seconda Categoria perché dichiarate inattive, con conseguente svincolo di tutti i calciatori: Arlenese, Atletico Enea, Città di Ladispoli, Manziana, Nuova Leonina Pietralata, Nuova Castelchiodato, Nuova San Bartolomeo, Piedimonte, Querciaiola e Santa Francesca Cabrini, alle quali si associano altre 11 realtà che non si sono iscritte ma hanno mantenuto la matricola per poter disputare i vari campionati di settore giovanile: Borgo Santa Maria, Nuova Polisportiva Agosta, Quintilianum, Real Aprilia, Real Aurelio, Real Sant'Andrea, San Michele e Donato, San Pietro e Paolo, Real Tuscolano, Sporting Broccostella (che mantengono il vincolo per l'Under 19) Grotti e Pro Calcio Lenola (che si iscriveranno in Terza Categoria), oltre al Castiglione che ha scelto di giocare nel campionato del CR Umbria. Sono state poi iscritte 12  società tramite ripescaggio: Sempione, Leonina, Mar.Na, Melvis, Corchiano, Sutri, Grotte di Castro, Torri in Sabina, Posta Fibreno, Esperia, Scauri e Norma, alle quali si associano le 33 che avevano fatto richiesta con riserva: Acros, Amatori Vallemaio, Atina, Atletico Montecompatri, Caput oma, Città di Cave, Città di Monteporzio, Don Pino Puglisi Nettuno, Elis, Etrurians, Etruscapodimonte, Fidelis Roma, Football Club Frascati, Dragon City, Gradoli, Isola Farnese, Lucky Junior, Micioccoli, Montedoro, Moricone, Nova 7, Nuova Spes Poli, Ostiense, Palombara, Real Aurelio, Real Marino, Sandonatese, Signia, Solidale Formia, Sporting Aniene, Testaccio 68, Valmontone e Vis Bracciano.  L'elenco va quindi così a determinarsi. Considerata l’ulteriore disponibilità di posti, si invitano le Società già affiliatealla F.I.G.C. nella Stagione Sportiva 2018/2019 che intendano concorrereall’assegnazione degli stessi, ad inviare formale richiesta di partecipazione (fax06.41217815) entro le 18:00 di sabato 24 agosto 2019.Le domande pervenute verranno valutate ad insindacabile giudizio del ConsiglioDirettivo del C.R. Lazio tenendo in particolare considerazione:- anzianità di affiliazione;- attività giovanile svolta;- situazione disciplinareSi comunica che l’iscrizione al Campionato di Seconda Categoria andràperfezionata, rispettando tutti gli adempimenti di cui al Comunicato Ufficiale n.465 del 26.06.2019, entro il termine perentorio indicato nella comunicazione conla quale verrà comunicato l’esito della richiesta.


Seconda Categoria

Image title

Image title

Sono poi stati determinati anche gli organici che parteciperanno alla prossima Coppa Lazio

Image title

Image title


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni