Cerca

L'intervista

Setteville, Pacca: "I ragazzi devono tenere alto il morale"

Il presidente tiburtino dice la sua sulla situazione attuale e dà un consiglio a tutti i giocatori

30 Marzo 2020

Il presidente Mario Pacca

Il presidente Mario Pacca

Il presidente Mario Pacca

Ci sarà ancora da aspettare per uscire dall'emergenza sanitaria. Se i numeri di questi ultimi giorni lasciano intravedere un piccolissimo spiraglio di luce, la strada da percorrere per tornare alla normalità è ancora lunga e piena di difficoltà: “La situazione è quella che è – spiega il presidente del Setteville Case Rosse Mario Pacca – e noi come società ci siamo adeguati a tutte le direttive. Non possiamo fare altro che seguire le indicazioni per provare a superare il più velocemente possibile questo momento”. La grande famiglia del Setteville è quindi chiamata a rimanere unita, anche se solo virtualmente trovando, uno nell'altro, la forza per mettersi alle spalle tutto questo: “I ragazzi sono costantemente in contatto ed in questa situazione la tecnologia è un'arma in più per rimanere in qualche modo in gruppo. Usano questi canali per raccontarsi le giornate e scambiarsi opinioni, ma anche per scherzare e mandare qualche video degli allenamenti che stanno svolgendo tra le mura domestiche. Diciamo che la chat stanno funzionando bene e stanno aiutando tutti i ragazzi, dalla prima squadra alla scuola calcio, a vivere meglio questa lunga quarantena”. Guardando al futuro il presidente tiburtino Mario Pacca aggiunge: “Adesso pensiamo a superare questo momento. L'augurio è che possa passare al più presto per tornare ad occuparci di ciò di cui ci siamo sempre occupati. Speriamo che le cose girino per il verso giusto, ma l'importante, in situazioni come queste, è mantenere sempre alto il morale e rimanere ottimisti”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE