Cerca

l'evento

Talento&Tenacia, venerdì alle 19 la finale a San Cosimato

Manca poco per conoscere il nome del vincitore di questa edizione del progetto promosso da Asilo Savoia insieme alla Regione Lazio. Appuntamento nella piazza del Rione Trastevere, in occasione dell'evento Cinema in Piazza

08 Luglio 2020

Un'immagine della finale dello scorso anno

Un'immagine della finale dello scorso anno

Un'immagine della finale dello scorso anno

Ancora poche ore per l'ultimo atto della quarta edizione di Talento&Tenacia, il progetto promosso dall'Asilo Savoia insieme alla Regione Lazio e che coinvolge tutti i giovani di lega delle formazioni di Eccellenza in provincia di Roma. Sono oltre 200 i ragazzi nati tra il 1999 e il 2001 che hanno partecipato al percorso realizzato in collaborazione con Gazzetta Regionale. Prima le sfide a suon di tecnica (la prima parte della stagione sul campo, con l'arrivo della pandemia direttamente da casa in versione smart), poi il confronto aperto delle Tavole Rotonde dove gli atleti hanno potuto mostrare la loro personalità ed esprimere le loro opinioni sulle tematiche proposte dalla commissione, composta dal Presidente dell'Asilo Savoia Massimiliano Monnanni, l'illustre giornalista e scrittore Italo Cucci e il direttore di Gazzetta Regionale Nicola Cavaliere. Dalla prima tappa di settembre a oggi, a seguito delle 8 mila preferenze espresse dal pubblico sul canale Facebook dell'Asilo Savoia, sono rimasti in cinque a contendersi il successo finale, che consiste in un premio di 3.000 euro, di cui la metà vincolati per la formazione professionale del vincitore. Rigorosamente in ordine alfabetico vi riproponiamo i nomi dei candidati: Stefano Ciprelli dell'Atletico Vescovio, Natil Cristini del Palestrina, Mauro Iacobelli dell'Unipomezia, Leonardo Pancotto del Civitavecchia e Tiziano Siccardi della Tivoli. Venerdì 10 luglio a partire dalle 19.00 andrà in scena la premiazione presso piazza San Cosimato, nel cuore del Rione Trastevere e in occasione dell'evento Cinema in Piazza, e sapremo finalmente chi succederà ad Aimone Calì. In ballo altri due riconoscimenti, 'Talento nella vita' e 'Tenacia in campo' nella scorsa stagione assegnati ad Andrea Necci ed Enrico Rondoni e che prevedono un contributo di 500 euro riconosciuto dall'Asilo Savoia, che anche quest'anno ha dimostrato come lo sport sia uno strumento straordinario sotto il profilo educativo-formativo e il veicolo perfetto per affiancare le giovani generazioni nella loro crescita umana e professionale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni