Cerca

elezioni

CR Lazio, Melchiorre Zarelli unico candidato. Lardone non ottiene il quorum

Con un comunicato ufficiale il Comitato Regionale ha ufficializzato i nomi presenti alla prossima assemblea elettiva

05 Gennaio 2021

Luigi Lardone e Melchiorre Zarelli

Luigi Lardone e Melchiorre Zarelli

Con un comunicato ufficiale il Comitato Regionale del Lazio ha diramato i nomi dei candidati che possono presentarsi alla prossima assemblea elettiva. Come presidente sarà candidabile soltanto Melchiorre Zarelli, che ha raggiunto e superato il quorum di deleghe per potersi presentare. Lo sfidante Luigi Lardone, ha invece ottenuto soltanto 117 deleghe sulle 120 necessarie. Di seguito il testo del comunicato. 

Il Collegio di Garanzia, espressamente costituito ai sensi dell’art.9 delle “Norme procedurali delle Assemblee della Lega Nazionale Dilettanti”, ha esaminato le candidature pervenute per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio olimpico 2021-2024. Il Collegio, dopo aver esaminato la documentazione depositata dai diretti interessati e valutata la validità della stessa, ha ammesso la candidatura alla carica di Presidente del Comitato Regionale di Melchiore Zarelli, che con 378 designazioni ha superato il quorum previsto; mentre non ha ammesso quella di Luigi Lardone, che ha depositato 117 designazioni, un numero inferiore a quanto prescritto dall’Art.8 del Regolamento per lo svolgimento delle Assemblee della LND. Per la carica di Consigliere Regionale, sono invece state ammesse le candidature di Vincenzo Calzolari (177 designazioni), Franco Pascucci (164), Dario Scalchi (220), Francesco Cerro detto Franco (231), Renzo Lucarini, (174) Giancarlo Bersanetti (225), Umberto Fusacchia (179), Francesco Maria Torroni (64) e Domenico Gaglio (61). Non sono invece state ammesse le candidature di Angelo Vico, Massimiliano Bellotti, Pierpaolo Aiello e Margherita Claudia Gioia Masia in quanto in numero inferiore a quello prescritto. Respinta anche la candidatura di Stefano Bruschi. Per la carica di Responsabile Regionale di Calcio a 5, è stata ammessa la candidatura di Marco Tosini, che con 81 designazioni ha superato il numero minimo prescritto. Per la carica di Responsabile Regionale del Calcio Femminile, è stata ammessa la candidatura presentata da Alba Leonelli, che ha superato il quorum prescritto. Sono invece 18, in totale, le candidature presentate e ammesse alla carica di Delegato Assembleare LND per aver superato il numero minimo prescritto; Per la carica di Delegato Assembleare SGS per l’Area Centro, è stata ammessa la candidatura di Giulio Bernabei, che ha ottenuto 23 designazioni, in numero superiore a quello prescritto

Lardone, con un post sulla sua pagina ufficiale ha così commentato "Abbiamo presentato 126 deleghe, di queste sono state ritenute valide 117, rispetto al quorum necessario di 120. Anche Angelo Vico, che con me ha denunciato la storia poi ripresa dal Codacons e che ha consegnato quasi 30 deleghe in più di quelle necessarie non ce l'ha fatta, nel suo caso per 2 deleghe Quando in una partita di calcio l'avversario è arbitro della stessa anche i cartellini gialli diventano rossi". Annunciando poi altri aggiornamenti sulla questione. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE