Cerca

l'intervista

Gravina: "Chiesto al Ministro di far ripartire l'Eccellenza"

In una intervista rilasciata al Corriere della Sera, il presidente della FIGC parla anche di dilettanti, giovanili e femminile

05 Febbraio 2021

Gabriele Gravina (©figc.it)

Gabriele Gravina (©figc.it)

Si avvicina a grandi passi l'assemblea elettiva della FIGC, che si terrà a Roma il prossimo 22 febbraio. In attesa di quel giorno, che deciderà il destino del calcio italiano, il numero uno della Federcalcio Gabriele Gravina ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera, nella quale ha parlato anche di calcio dilettante e giovanile. Questo le sue parole:

Abbiamo chiesto al ministro di far ripartire entro febbraio almeno l'Eccellenza

"Il calcio di base è in sofferenza? E' vero, molti giovani si stanno allontanando e sono preoccupato per i ragazzini che non riescono più a socializzare. E' un allarme da non sottovalutare. Noi abbiamo sostenuto i Dilettanti con il fondo salva calcio e chiesto al ministro di far ripartire entro febbraio almeno i campionati di Eccellenza destinando loro anche un contributo". Sul calcio femminile, invece, il presidente Gravina ha aggiunto: "Il professionismo è già stato deliberato ed il 16 febbraio presentiamo il piano di sviluppo per i prossimi 4 anni. E' un movimento in espansione e per noi è centrale. Purtroppo la pandemia ha complicato il percorso è bloccato la corsa al tesseramento".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE