Cerca

POLITICA

Riforma dello sport, Sibilia: "Approvazione decreti un duro colpo per il calcio di base"

La replica del presidente della Lega Nazionale Dilettanti all'odierna approvazione della tanto discussa modifica dell'ordinamento

26 Febbraio 2021

LND Sibilia

Il presidente LND Cosimo Sibilia (Foto ©LND Lazio)

Com'è noto oggi il Consiglio dei Ministri ha approvato la tanto discussa Riforma dello Sport, presentata lo scorso autunno dall'ex Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. Immediata la replica della Lega Nazionale Dilettanti, nella figura del suo massimo dirigente. Di seguito il comunicato ufficiale:

"Oggi il calcio di base ha ricevuto un altro duro colpo, come se non bastassero già gli effetti terribili della pandemia – il commento del presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia – Con l’approvazione dei decreti di riforma dello sport, concepiti dal precedente esecutivo, vengono ancora una volta penalizzate le società dilettantistiche, a cominciare dall’abolizione del vincolo. Vorrei anche ricordare a chi gioisce per questa presunta rivoluzione che senza le ASD non esisterebbero neanche i lavoratori sportivi. E tutto ciò arriva mentre stiamo faticosamente creando le condizioni per far ripartire alcune delle nostre attività".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE