Cerca

società

Città di Valmontone, c'è un nuovo presidente. Ecco Manolo Bucci, ex Samb e Pisa

Diverse esperienze nel mondo del professionismo per il nuovo numero uno giallorosso, pronto a rivoluzionare il club

14 Luglio 2021

Manolo Bucci

Manolo Bucci, nuovo presidente del Città di Valmontone

Un importante passo in avanti per il Città di Valmontone che, nell’anno del centenario, punta adun restyling completo. Tante le novità ma sicuramente la più importante è l’ingresso in società di Manolo Bucci, che in passato ha ricoperto la carica di presidente in società professionistiche come Pergocrema e Sambenedettese (Serie C) e di dirigente nel Pisa (Serie B). Il nuovo presidente, oltre a mettere a disposizione la sua esperienza calcistica, si sta da subito adoperando per regalare alla città un importante e ambizioso progetto che ormai manca da qualche anno a Valmontone. Arriveranno grandi novità sia per la prima squadra, che per il settore giovanile. Manolo Bucci sa anche che senza la giusta logistica  tutto ciò sarebbe difficile da realizzare e per questo motivo si augura una collaborazione importante con il Comune di Valmontone, ritenendo la cooperazione un valore aggiunto tanto per il club  quanto per la città. In tal senso, già nelle prossime ore, verranno inviate all’amministrazione comunale delle proposte per la riqualificazione e messa a norma dello stadio Gelsi e delle migliorie logistiche operative al campo di Via della Pace. Importanti novità arriveranno anche nel settore del calcio femminile, che subirà una vera e propria rivoluzione con il passaggio dal calcio a 5 a quello a 11. Ma non ci si ferma qui con i cambiamenti, anche il nome e il logo del club subiranno modifiche: in onore del centenario del calcio valmontonese nel logo tornerà il classico Labicano, figura storica del club e si aggiungerà l’anno di fondazione, 1921,  nel nome. La società in queste ore è in vero fermento: molte le iniziative che a breve verranno presentate alla città e tante le novità previste nel nuovo organigramma in arrivo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE