Cerca

L'Intervista

Insieme Formia, Amato: "La prima partita è sempre piena di insidie ed incognite"

Il tecnico biancazzurro parla della prossima sfida sul campo del Team Nuova Florida, del gruppo a sua disposizione e degli obiettivi stagionali

16 Settembre 2021

Salvatore Amato, tecnico dell'Insieme Formia (Foto ©Simone Troisi)

Salvatore Amato, tecnico dell'Insieme Formia (Foto ©Simone Troisi)

Questa domenica inizierà ufficialmente il campionato di Serie D, con diverse squadre impegnate e pronte a lottare per le loro ambizioni. Nello specifico abbiamo avuto la fortuna di scambiare quattro chiacchiere con Salvatore Amato, allenatore dell'Insieme Formia. Il mister ha voluto fare una disamina sull'inizio della nuova stagione, analizzando la sfida d’esordio sul campo del Nuova Florida. "La prima partita è sempre piena di insidie ed incognite; noi ovviamente arriveremo preparati e consapevoli del nostro valore e di quello dell'avversario, anche se bisogna valutare molte cose come l’approccio e la preparazione. Soprattutto perché domenica sarà il nostro debutto assoluto, visto che non abbiamo giocato in Coppa". Nella stagione scorsa la compagine formiana si è distinta, sfiorando i playoff nonostante fosse una neopromossa. Le ambizioni della squadra laziale però non cambiano, con Amato che ha voluto ribadire il primo obiettivo della società. "Il nostro è un ambiente molto umile, cerchiamo sempre di volare bassi, consci del nostro livello. La volontà primaria è quella di mantenere la categoria, raggiungendo la quota salvezza il più presto possibile per evitare la lotteria dei playout. Abbiamo molti ragazzi giovani in squadra e sicuramente proveremo a dargli spazio al fine di farli maturare". L’Insieme Formia farà parte del girone G, in cui militano altre sette squadre della regione. Il livello sarà molto alto, con diverse contendenti sia per la zona promozione sia per difendere il posto in Serie D. "Qualche corazzata è andata via, vedi il Monterosi e il Latina, mentre ne sono arrivate altre come l'Ostiamare. La Torres ha fatto una grande campagna acquisti, come l'Afragolese e il Giugliano. Diverse squadre si sono potenziate e sicuramente ogni domenica bisognerà lottare per portare a casa dei punti importanti". Infine Amato ha voluto porre l’accento sulla rosa a sua disposizione, un mix tra esperienza e gioventù, chiarendo anche il punto sul mercato svolto a Formia. "Rispetto allo scorso anno abbiamo mantenuto l’ossatura della squadra, che nell’ultimo biennio ha fatto grandi miglioramenti. Siamo riusciti ad aggiungere diversi elementi funzionali al gioco della squadra, tra cui molti giovani 2002-2004. Il loro arrivo è stato ottimo per tutti noi, il lavoro svolto dalla società nel riuscire a scovarli e prenderli si rivelerà determinante".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE