Cerca

dopo gara

Unipomezia, Tozzi: "Contro l'Arezzo gara dai due volti"

L'attaccante: "Sbagliato approccio però prestazione più che positiva, per larghi tratti giocato alla pari con una delle più forti del girone"

27 Settembre 2021

Unipomezia, Tozzi: “Contro l'Arezzo gara dai due volti”

Gian Piero Tozzi (Foto ©De Cesaris)

L'Unipomezia è pronta a ripartire dopo la sfida con l'Arezzo. Una sconfitta all'interno della quale la squadra di Foglia Manzillo ha saputo comunque mostrare una reazione importante contro una delle formazioni più accreditate alla vittoria del campionato. A raccontarci le sensazioni in casa rossoblù è Gian Piero Tozzi: "E' stata una partita dai due volti. C'è quello della squadra che entra in campo e sbaglia l'approccio, perché non si possono prendere due gol in due minuti e questo è sintomo di alcuni problemi che dovremo risolvere al più presto. Dall'altro però c'è la prestazione e la reazione che c'è stata perché per lunghi tratti abbiamo giocato alla pari con una delle squadre più forti e accreditata a vincere questo campionato. Siamo una neo promossa e dobbiamo fare tesoro di ogni esperienza per crescere tutti insieme il prima possibile”. L'attaccante commenta poi così una prestazione che l'ha visto non solo guadagnarsi il rigore segnato da Delgado, ma sfiorare il gol e lottare praticamente su ogni pallone: “Per come sono fatto, sono soddisfatto solo quando segno e porto punti alla squadra. L'obiettivo era quello di dare una mano alla squadra sia in fase offensiva che di non possesso accorciando su Aliperta, loro fonte del gioco. Abbiamo fatto un grosso lavoro e in più siamo stati pericolosi davanti, questo deve motivarci perché se ci siamo riusciti contro l'Arezzo possiamo riuscirci contro chiunque”. In chiusura a Tozzi abbiamo chiesto un commento sulla gran parata di Colombo sulla sua girata: “Ho rivisto le immagini e il portiere ha fatto una parata superlativa. Sono due settimane che vado vicino al gol, spero arrivi presto ma che soprattutto porti punti alla squadra perché è quella unica cosa importante".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE