Cerca

l'intervista

Alba Roma, Di Vasta a 360°: tra il nuovo stop ed un progetto che corre

Il direttore generale biancoverde a tutto tondo sull'attualità e su quello che attende il club capitolino

14 Gennaio 2022

Alfredo Di Vasta

Alfredo Di Vasta, direttore generale dell'Alba Roma

Un nuovo stop per il calcio dilettantistico che ci si augura sia l'ultimo e possa davvero terminare il prossimo 23 gennaio come stabilito dal CR Lazio. Nel frattempo in casa Alba Roma si continua a lavorare per farsi trovare pronti nel migliore dei modi quando si tornerà a giocare. Di questo e del proseguimento del progetto biancoverde, che procede spedito, ha parlato il direttore generale del club Alfredo Di Vasta "Penso sia stato giusto fermare i campionati, in modo di tamponare una situazione che sta diventando sempre più seria, anche se io avrei attuato una modalità differente, facendo iniziare prima i campionati rispetto ad ottobre, potendo così calendarizzare un periodo di sosta nella parte invernale per superare l'eventuale criticità. Certo è che va fatto poi un altro tipo di analisi, visto che all'interno delle strutture sportive se si rispettano tutte le misure necessarie e previste i contagi di fatto non si manifestano e che, dunque, questi siano più possibili in altre aree della vita dei ragazzi. Noi comunque accetteremo le decisioni della federazione e nel frattempo continueremo a lavorare con tutti i gruppi al meglio delle nostre possibilità". Gruppi che stanno regalando diverse soddisfazioni all'Alba Roma, ad iniziare dai più piccoli, quello costituito dai 2008 "Mi piace soffermarmi sull'Under 14 perché è un gruppo che non era partito bene, mentre adesso sta portando a casa buoni risultati ed il lavoro settimanale sta pagando. E' una squadra sulla quale siamo intervenuti anche con alcuni innesti rispetto all'inizio della stagione, che hanno colmato quelle carenze che avevamo. Sono cresciuti davvero tanto e questo è un simbolo del lavoro che il club sta portando avanti a livello tecnico ed educativo. I 2007 sono una certezza di questa società, sono secondi e sono convinto che fino alla fine lotteranno per le prime 3 posizioni. I 2006 stanno facendo dei progressi importanti ed ora sono diventati una squadra con un vero spirito comune. In questo gruppo mi piace il rapporto di amicizia che si è creato tra i ragazzi, una cosa che non si può dare mai per scontata e che aiuta il gruppo a superare i momenti difficili. Per i 2005, categoria nella quale abbiamo due gruppi, posso dire che il gruppo Alba Empire è bravo ma si deve applicare di più, mentre quello targato solamente Alba Roma è in piena linea con le aspettative. E' un gruppo forte e penso che potrà lottare per la vittoria del campionato fino alla fine. Concludiamo poi con la nostra novità, ossia la squadra di Terza Categoria. Un gruppo che sta pagando senza dubbio lo scotto della giovane età, ma siamo contenti del loro rendimento. L'intento della società, in ogni ambito, è quello di conquistare delle categorie regionali, per dare lustro ad un nome storico del calcio romano". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE