Cerca

l'intervista

Unipomezia, Panini: “Ora dovremo spingere ancora più forte”

Il difensore: “In Serie D la seconda parte di stagione è spesso più insidiosa della prima, dovremo lavorare tutti con il massimo impegno”

23 Gennaio 2022

Unipomezia, Panini: “Ora dovremo spingere ancora più forte”

Manuel Panini, difensore dell'Unipomezia ©Unipomezia

L'Unipomezia si gode la sosta del campionato e intanto lavora per farsi trovare pronta alla ripresa. A parlare del momento dei rossoblù è Manuel Panini: “Per quanto riguarda questa pausa, da una parte dispiace perchè è arrivata in un momento in cui eravamo in grandissima forma e, quando le cose vanno bene, non ci si vorrebbe mai fermare. Dall'altra però è stata sicuramente preziosa per recuperare energie preziose e ricaricare quindi le batterie in vista del girone di ritorno”. Per prepararsi al meglio alla seconda parte di stagione il club ha provveduto a rinforzare la rosa a disposizione di mister Centioni: “La campagna di rafforzamento denota quanto il presidente abbia voglia di ben figurare – dichiara il difensore – Sono arrivati giovani importanti come Cartella e Mancini ma anche giocatori di spessore come Bramati che è un professionista vero e non ha certo bisogno di presentazioni. Tutti si sono subito integrati alla perfezione e hanno portato quella ventata di aria fresca e di entusiasmo che non può che farci bene”. In chiusura Panini serra le fila in vista del ritorno in campo: “Mi aspetto un girone di ritorno complicato. Come spesso accade in Serie D, se l'andata è stata difficile il ritorno lo sarà ancora di più. La percentuale d'errore concessa sarà ancora più bassa, dovremo lavorare con ancora maggiore serietà e abnegazione di quanto non stiamo già facendo. Dobbiamo spingere tutti ancora più forte, da qui in avanti ogni punto sarà fondamentale”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE