Cerca

1a Categoria

Tris all'Arcadia. L'Ostiense approda alla finalissima di Coppa

Gli ospiti s'illudono con il gol di Cereavolo, poi sale in cattedra l'undici di mister Di Natale

04 Maggio 2022

Festeggia l'Ostiense

Festeggia l'Ostiense

SEMIFINALE
OSTIENSE - ARCADIA 3-1

OSTIENSE Vartolo 6.5, Grifoni 7.5, Bartocci 6 (15'st De Vivo 6), Stampone sv (30'st Proietti 6.5), Iacopucci 7.5, Teruzzi 7, Zeno 7, Berretta 7 (35'st Lecce sv), Ponzani 6.5 (30'st Sbarzaglia 6.5), Ippoliti 6.5 (22'st Caponetti 7), Cortellesi 7 PANCHINA Grimaldi, Frontali, Lecce, D'Ambrosio ALLENATORE Di Natale 

ARCADIA Spalletti 5, Agostinelli 5.5, Bruzzese 5, Melis 5 (30'st Bentivoglio), Di Renzi 5, Biamonte 5.5, Luciano 5.5, Grelloni 5, Cereavolo 6 (12'st Crawford 5), Uggeri 5, Forgione 5 (25'st Talla 5.5 ) PANCHINA Francavilla, Aureli, Alecci, Capocetti, Marziali, Arabia ALLENATORE Salaris 


MARCATORI Cereavolo 13'pt (A), Zeno 10'st (O), Caponetti 23'st (O), Sbarzaglia 31'st (O) 
ARBITRO Tavassi di Tivoli 
NOTE Ammoniti Ponzani, Cortellesi Angoli 3-0 Fuorigioco 2-2 Rec. 1'pt-4'st


È festa grande per la Polisportiva Ostiense a Lungotevere Dante. I biancoverdi battono anche al ritorno l'Arcadia e approdano alla finale di Coppa Lazio Prima Categoria dove incontreranno la vincente tra Real San Basilio e Torrice. La gara è tirata sin dai primi minuti, la posta in palio è alta e nessuna delle due squadre si sbilancia. A tenere in mano il pallino del gioco è la squadra di casa che, spinta dal proprio pubblico, vuole portarsi a casa la finale. A sorpresa però a passare in vantaggio é l'Arcadia al 13' con Ceravolo che sfrutta una palla vacante in area e anticipa difesa e portiere biancoverde. Dopo il vantaggio gli ospiti prendono coraggio e con le ripartenze cercando di colpire gli avversari. Negli ultimi 10' del primo tempo doppia occasione per la Polisportiva Ostiense prima con Cortellesi poi, con al rovesciata di Zeno poi ancora con Cortellesi. Sempre attento il porteiere dell'Arcadia. Allo scadere anche gli ospiti si rendono pericolosi con Cereavolo ma da buona posizione spara a lato. Le squadre vanno negli spogliatoi sul parziale di 0-1 e con la squadra di Di Natale che, nonostante lo svantaggio maturato nei primi 45', godono del vantaggio relativo ai due gol in trasferta segnati all'andata. La ripresa inizia in sordina per entrambe le squadre, ma con il passare dei minuti sale la pressione dei locali e al 10' Berretta calcia una palla forte in area che Zeno ribatte in rete sul secondo palo. L'Arcadia si sbilancia alla ricerca del vantaggio e i biancoverdi mettono a segno il match point: Cortellesi lavora bene una palla sull'out di sinistra e serve Caponetti appena entrato - cambio più che azzeccato da parte di Di Natale - e dopo una bella percussione conclude in rete per il 2-1. I cambi del mister locale hanno ancora effetto alla mezz'ora quando Grifoni esce bene da una zona pericolosa di campo e serve Sbarzaglia che arrivato in area non fallisce. Il finale di gara non, a livello di occasioni, non regala più particolari emozioni con il nervosismo che cresce. Al triplice fischio però Di Natale e i suoi ragazzi si prendono il calore dei numerosi tifosi al seguito e festeggiano la tanto sognata finale. 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE