Cerca

Focus

Stazi e Franceschi si scoprono goleador, che exploit al TdR!

La selezione della Juniores non è riuscita a passare il turno, ma grandi segnali sono arrivati dal centrocampista del Città di Anagni e dall'esterno dell'Unipomezia

28 Marzo 2018

Domenico Stazi (©Facebook)

Domenico Stazi (©Facebook)

Domenico Stazi (©Facebook)

Nel Torneo delle Regioni, sfortunata l'avventura della rappresentativa laziale Juniores, eliminata dalla competizione con due pareggi ed una vittoria. La selezione di Marco Ippoliti si è classificata seconda alle spalle della Liguria e per un pelo non si è qualificata al turno successivo. Le note positive per il tecnico della Juniores sono comunque diverse, ad iniziare dall'exploit dei due gioiellini di Unipomezia e Città di Anagni, Alessandro Franceschi e Domenico Stazi. I due giocatori hanno brillato in particolar modo mettendosi in luce in tutte e tre le sfide, riscoprendosi inoltre goleador realizzando ben tre reti ciascuno. All'esordio con la Lombardia (terminato 2-2), l'undici di Ippoliti aveva ribaltato l'iniziale svantaggio proprio in virtù dei centri del centrocampista biancorosso e dell'esterno pometino, con i due che si sono poi ripetuti nel match con la Basilicata (2-2 anche in questo caso) e nell'ulima sfida nel netto 4-0 rifilato alla Liguria, con il classe 2000 che ha firmato il raddoppio e il '99 che ha chiuso virtualmente la gara timbrando il tris.

Alessandro Franceschi (©Torrisi)

Purtroppo, però, le loro straordinarie performance non sono bastate al Lazio per proseguire nella prestigiosa Kermesse. Tornando ai due baby calciatori, motivo di grande orgoglio per Unipomezia e Città di Anagni, con quest'ultimo club che ha visto figurare nel torneo anche il giovane Ernesto Lleshi ed anche lui ha riportato prestazioni più che positive. Come detto qualche riga più in cima, il centrocampista e l'esterno si sono riscoperti bomber veri e propri realizzando sei reti complessive in tre partite, e se per Stazi l'appuntamento con il gol si è ripetuto anche in campionato (segnandone 4 in totale), per Franceschi è stata una vera sorpresa, visto che il giocatore, spesso utilizzato da terzino dal tecnico Solimina, aveva timbrato il tabellino dei marcatori soltanto una volta nel corso della stagione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE