Cerca

MERCATO

Insieme Ausonia: il (giusto) mix tra freschezza ed esperienza

Il DG Iodice spiega il progetto: "Investiamo sugli under, l’obiettivo è quello di far meglio rispetto all’anno scorso. Mancano un paio di elementi per completare la rosa"

09 Luglio 2018

Carlo Iodice, DG dell'Insieme Ausonia

Carlo Iodice, DG dell'Insieme Ausonia

Carlo Iodice, DG dell'Insieme Ausonia

Ad esattamente tre settimane di distanza dal pre-season, l’Insieme Ausonia inizia a gettare le basi verso quella che sarà la stagione calcistica 2018/19. Molti i protagonisti della scorsa annata ad esser stati confermati al centro del progetto tecnico e, dopo il settimo posto conquistato con la nomea di cadetta, la società ha ampliato le proprie ambizioni per puntare ad un piazzamento ancor più prestigioso. “Cercheremo di fare meglio rispetto al campionato precedente, quando siamo arrivati nella parte sinistra della classifica” – ha detto a proposito il DG Carlo Iodice -. Progetto importante quello dei biancazzurri, anche perché è finalizzato a dar largo spazio ai giovani, in un interessante mix che prevede inoltre la presenza di figure di spessore che in passato hanno calcato terreni di gioco importanti. Tra tutti il centrocampista classe ‘87 Ndiaga Wade, il cui curriculum recita sette anni trascorsi in Serie D con le maglie di Olympia Agnonese, Torrecuso, Leonfortese, Civitanovese Calcio e Monticelli, squadra dalla quale è stato prelevato la scorsa settimana. Come detto, però, filo conduttore del ‘nuovo’ Insieme Ausonia saranno gli under. Obbligatoriamente ne dovranno essere schierati quattro – ’97, ’98, ’99 e 2000 - per l’intera durata della partita, ma la società - e soprattutto il duo composto da Iodice e dal DS Damiano Del Borgo -  sembra voler puntare su di loro con più decisione. “Per la porta abbiamo ingaggiato Emilio Zeoli, classe ’97. A lui affiancheremo un altro paio di ragazzi pari età o più piccoli. In difesa i confermati Francesco Colacicco (’98), Benedetto Di Vito, Vincenzo Lamanna, Nico Pirolozzi e Quirino Benedetto e i nuovi arrivati Carlo Esposito (2000) e Vincenzo De Magistris ('98). A centrocampo ci sarà un po’ più d’esperienza con Anthony Badu, Francesco Esposito ('99), Emanuele Pirolozzi, Guido Natoni, Pietro Stagni, Malik Boye - cresciuto con noi nella Juniores e di ritorno dal Cassino, in Serie D - e Ndiaga Wade, appena acquistato e sul quale puntiamo molto considerando il suo passato. In attacco ci saranno Luigi Gioia, Ciro Corrado e Matteo Zonfrilli, a giorni dovrebbe arrivare il classe ’98 Nunes ed inoltre stiamo monitorando una prima punta d’esperienza. A mio avviso per poter chiudere il calciomercato dovremo acquistare prima qualche giocatore che conosce bene queste categorie. La preparazione atletica avrà inizio lunedì 30 luglio. Quest'anno prevedo un campionato competitivo. La presenza di Itri e Sora potrebbe alzare il livello".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni