Cerca

l'intervista

Cynthia, la carica di Rughetti: "Anche noi sapremo dire la nostra"

Il tecnico ex Anzio è soddisfatto del mercato intrapreso e preannuncia un'annata importante

13 Luglio 2018

Simone Rughetti

Simone Rughetti

Simone Rughetti

I ritorni del direttore sportivo Finocchi e di mister Rughetti in panchina hanno generato grande entusiasmo a Genzano sponda Cynthia, per un'annata che si preannuncia importante per tutto l'ambiente castellano. Il club di patron Costantini è al lavoro per consegnare al tecnico ex Anzio una rosa competitiva e che possa dire la sua fino alla fine, con il ds Finocchi che ha già portato dentro diversi elementi di spessore per un mix tra esperienza e giovani calciatori. Per ultimo, il club castellano si è assicurato Matteo Sistopaoli, esterno basso proveniente dall'Atletico 2000. Soddisfatto, almeno per il momento, il nuovo allenatore del Cynthia che, in previsione del Centenario (tra due anni) vuole intraprendere un percorso vincente con i colori biancoblù. “Insieme al direttore Finocchi stiamo cercando di allestire una rosa competitiva e contiamo di migliorarla ancora con giocatori che possano fare al nostro caso. Con Andrea ci conosciamo da tempo, abbiamo già lavorato insieme e conosce la mia filosofia di gioco. Proprio per questo stiamo costruendo una squadra che possa esprimersi al meglio secondo determinati sistemi di gioco. Insieme alla società abbiamo stilato un progetto biennale, ma sin da quest'anno proveremo a dire la nostra. Genzano è una piazza storica e non possiamo soltanto partecipare. Credo che tolte le due società di Pomezia, il livello sia abbastanza omogeneo e dunque proveremo a raccogliere il massimo per quelle che sono le nostre capacità”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE