Cerca

Le novità

Colleferro, tutto confermato con il Serpentara: il comunicato

Pubblichiamo la nota ufficiale del club rossonero riguardante le novità a livello dirigenziale. A breve il nome del tecnico e dei nuovi giocatori

23 Luglio 2018

Colleferro (©GazReg)

Colleferro (©GazReg)

Colleferro (©GazReg)

Confermata la nostra indiscrezione del 17 luglio quando vi anticipammo in anteprima la neonata collaborazione tra Colleferro e Serpentara, con il team rossonero che resta così in Eccellenza. Segue il comunicato ufficiale del club con le dichiarazioni del presidente Ceccaroni e dei vice-presidenti Ferro e Satta.


Nasce un polo calcistico sotto la bandiera rossonera del Colleferro Calcio. L'estate ha prodotto una svolta importante, un'unione di forze e di intenti che porta a Colleferro alcuni dei dirigenti artefici del miracolo sportivo del Serpentara negli anni passati. Colleferro e Serpentara hanno voluto unire le loro strade: non una fusione vera e propria, ma un'alleanza sportiva volta a creare un polo di riferimento nella città di Colleferro. I rossoneri restano così in Eccellenza, e da questa categoria ripartono con rinnovate ambizioni. "Avevamo pensato ad una fusione ma non c'erano i tempi tecnici per farla - commenta Luciano Ferro, che ha assunto l'incarico di vice presidente del club rossonero - E così, ferma restando la volontà di lavorare insieme, abbiamo deciso comunque di andare avanti trovando questa formula. E' nell'interesse di tutti fare bene, all'insegna di un programma che dovrà portare a un percorso di crescita di durata biennale o triennale. Quest'anno si parte per gettare le basi, ma l'obiettivo comune è di portare in alto il Colleferro, là dove merita di stare, con una programmazione mirata e ambiziosa al tempo stesso". Il presidente del Colleferro resta Raffaello Ceccaroni, vice presidenti sono Luciano Ferro e Giovanni Satta: quest'ultimo conserva anche la delega al Settore Giovanile e commenta così la svolta: "L'idea nacque tempo fa, quando incontrammo alcuni dirigenti delle squadre del comprensorio con l'obiettivo di creare un vero e proprio polo calcistico territoriale. Il proposito è rimasto in piedi con gli amici del Serpentara, con loro abbiamo trovato subito l'accordo per dare seguito a quell'idea. Cosa cambia? Accanto ai dirigenti confermati e che rimarranno al loro posto, a partire dal presidente Ceccaroni, entrano nel nostro organico alcuni dirigenti che hanno portato il Serpentara in serie D in passato. Unendo le forze, speriamo tutti di costruire un futuro sempre migliore per il Colleferro, che vuole tornare ad essere un punto di riferimento per tutto il calcio laziale". A breve, arriveranno altre novità tecniche in merito all'allenatore e ai giocatori scelti per giocare il prossimo campionato di Eccellenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni