Cerca

Focus

Il Real può sognare in grande: l'attacco eretino è già super!

La squadra di Centioni ha messo a segno ben 17 centri in 3 sole partite. In grande spolvero gli ultimi innesti con Pascu, Collacchi, Lupi e De Dominicis davvero scatenati

28 Agosto 2018

Uno scatto della preparazione dei rossoblù (©R. Monterotondo S.)

Uno scatto della preparazione dei rossoblù (©R. Monterotondo S.)

Uno scatto della preparazione dei rossoblù (©R. Monterotondo S.)

Diciassette gol realizzati in sole tre uscite stagionali, con la porta che invece è stata battuta soltanto in quattro occasioni. Il Real Monterotondo Scalo è parso subito in grande spolvero nella fase di preparazione al campionato di Eccellenza 2018/19.


La squadra di Centioni ha infatti regalato spettacolo nelle tre amichevoli disputate, raccogliendo altrettante vittorie seppur giocando con formazioni di categoria inferiore, comunque di Promozione. 5-0 al Passo Corese, 5-1 al Guidonia e 7-3 contro il Sant'Angelo Romano sono risultati che fanno davvero ben sperare in previsione dell'esordio di domenica prossima contro la matricola Sporting Genzano. In modo particolare si sono messi in luce quei giocatori che il direttore sportivo Albanesi è riuscito a portare in rossoblù confezionando, come detto più volte, una campagna acquisti di primissimo livello.


Soprattutto il reparto avanzato sembra già ben collaudato e amalgamato alla perfezione. Passando agli interpreti, Gianluca De Dominicis ha già messo a segno quattro centri, gli stessi dell'ex Unipomezia Marco Lupi, tornato sui livelli che tutti conosciamo. Formidabile Marius Pascu nell'ultima uscita, la prima per la punta ex Eretum artefice di due sigilli sensazionali, di cui uno in rovesciata. Non dimentichiamo poi bomber Nardecchia che sempre davanti può offrire molte chance ai rossoblù. Ottime cose sono arrivate anche dal giovane esterno Collacchi, altro pezzo pregiato del mercato estivo e inseguito da molti club laziali.


In definitiva, lo Scalo di questa prima fetta di stagione ha mostrato un'idea di gioco sicuramente votata all'attacco e, visti gli interpreti e le tante soluzioni a disposizione del tecnico dei rossoblù under compresi, gli eretini potranno davvero sognare in grande e provare a sorprendere tutti. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE