Cerca

LA RUBRICA

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 5ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultimo turno di campionato

01 Ottobre 2018

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 5ª giornata

Ritorna il campionato, ritorna la nostra rubrica più seguita. Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Eccellenza. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!


Tommaso Piras (Centrocampista - R. Monterotondo S.)

Piras (©Real Monterotondo Scalo)

Il gol più bello della domenica? Beh, di sicuro in lizza c'è anche il giovane centrocampista del Real Monterotondo Scalo. Il classe '97 è subentrato dopo dieci minuti al posto dell'infortunato Lanzoni e il destino gli ha riservato una sorpesa bellissima. Al quarto d'ora della ripresa il 15 rossoblù ha fatto esplodere il Pierangeli con un gesto tecnico pregevolissimo: destro al volo dal limite e palla sotto l'incrocio. Una perla di rara bellezza e che è valsa agli eretini il momentaneo vantaggio. Insieme al difensore Menicucci i migliori in campo in assoluto. 


Gianmarco Sacchetti (Attaccante - Cynthia)

Scacchetti (©Giorgio Ricci)

L'ultimo turno di campionato ha regalato davvero tantissime emozioni, come nella gara dell'Abbatini tra Cynthia e Astrea. Anche in questo caso, a sbloccare la sfida è stata una prodezza strappa applausi e ci riferiamo alla magia di Gianmarco Scacchetti. Primo tempo da incorniciare per l'ex Pomezia, a deliziare i tifosi con giocate di altissimo livello. Su tutte quella che ha portato al successo i castellani, incollandosi la palla al piede in occasione dello stop sul lancio di Di Mauro, per poi scagliare un destro a giro al sette calibrato al millimetro. 


Gianluca Leonardi (Attaccante - Ottavia)

Leonardi con Porcelli e De Lieto

All'ex Flaminia gli sono bastati soltanto quattro minuti per far capire di che pasta è fatto e di quale tecnica è dotato. Il dieci ha finalizzato un'azione sulla sinistra portandosi dietro due avversari e non solo. Destro fulmineo sul palo più lontano e nulla da fare per De Angelis, rimasto impietrito sul lampo dell'attaccante. Applausi a scena aperta e sigillo bellissimo, parecchio somigliante a quello di Scacchetti sopra citato.


Sylvain Kanku Kankonde (Difensore - Morolo)

Kanku (©Del Gobbo)

Il difensore si è travestito da bomber nel big match del Villa Claudia tra Lavinio Campoverde e Morolo. In una  sfida nella quale è successo praticamente di tutto, il possente numero 5 ha triplicato per i suoi al 13' della ripresa con una splendida rovesciata. Palma di migliore in campo condivisa chiaramente con l'attaccante argentino Victor Gomez e con il portiere Palombo, che successivamente ha neutralizzato il penalty di Recupero da lui stesso procurato. 


Danilo Marchionni (Attaccante - Audace)

Marchionni (©Audace)

La punta dei biancorossoblù ha trascinato il proprio team nell'incredibile vittoria sul Pomezia. Per le maglie pometine è stato senza dubbio il pericolo numero uno. Si è guadagnato il calcio di rigore e lo ha trasformato, ma il Le Rose di Genazzano è esploso nel finale, con lo stesso attaccante che servito in verticale ha freddato la coppia difensiva e il portiere Mastella con un tocco di precisione. Oltre alla qualità il classe '89 si è anche sacrificato molto aiutando la squadra. 


IL TECNICO Antonio Tersigni (Sora)

Tersigni (©Torrisi)

Tre vittorie in altrettante gare giocate al Tomei in campionato per la matricola terribile. Il tecnico bianconero ha letto benissimo la partita con l'Itri, adottando anche scelte coraggiose. Ci riferiamo soprattutto a quella che ha visto uscire dal campo Cano ad inizio ripresa. Al suo posto è entrato Pellino che poi si è rivelato decisivo per le sorti finali del match, visto che è stato proprio il numero 18 a mettere il sigillo sull'importantissima vittoria dei ciociari, ora secondi in classifica ad una sola lunghezza dal Morolo. E nel prossimo turno i bianconeri sbarcheranno proprio al Marocco per un match da non perdere assolutamente!

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni