Cerca

La rubrica

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 6ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultima gara di campionato

08 Ottobre 2018

La Top 5+1: Eccellenza, ecco i migliori della 6ª giornata

Ritorna il campionato, ritorna la nostra rubrica più seguita. Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Eccellenza. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!


Rodolfo Moronti (Attaccante - Ronciglione United)

Moronti (©Del Gobbo)

Gli sono bastati soltanto dieci minuti per ribaltare una sfida complicatissima. L'ex Eretum Monterotondo si è portato il pallone a casa al termine di Ronciglione - Montespaccato e non poteva essere altrimenti, visto che l'esperto attaccante ha firmato la tripletta che ha steso l'undici di Belli. Una domenica storica per lui e per la squadra di Oroni, al primo successo nel campionato di Eccellenza. 


Simone Aniello (Portiere - Valle del Tevere)

Aniello (©Del Gobbo)

Vittoria pesantissima per la Valle del Tevere sul terreno di una diretta concorrente per la vittoria finale del campionato. I tre punti del team sabino, oltre a passare per le giocate di Jammeh e alla rete di capitan Danieli, sono arrivati anche e soprattutto per merito del numero uno. La prodezza dopo 17 minuti sul rigore di Tisei è stata fantastica, con il match che poteva sicuramente prendere una piega differente. Anche nella ripresa ha compiuto interventi decisivi. Unico neo l'espulsione dopo il gol dei locali.


Alex Cano (Attaccante - Sora)

Cano (©Torrisi)

Doppietta, vittoria e primato in classifica generale con i colori del Sora. Lo spagnolo ex Gaeta ha iniziato la nuova stagione in Eccellenza da assoluto protagonista con una media di un gol a partita. Nello scontro diretto con il Morolo, con tanto di controsorpasso in vetta alla generale, il bomber è risultato il migliore dei suoi e della sfida con i suoi centri che hanno aperto la strada alla vittoria sicuramente più importante dall'inizio. Giocatore top per questa categoria.


Pierfrancesco Tarquinio (Portiere - Arce)

Tarquinio (©Facebook)

Dopo quattro turni senza gioire in campionato, l'Arce di Campolo ha ritrovato il successo nella trasferta del Vittiglio. 0-1 il risultato finale che ha premiato la squadra ciociara andata a segno con Pintori sul finire della prima frazione di gioco. A mantenere in ghiaccio il risultato ci ha poi pensato il portierino 2000, neutralizzando dagli undici metri il calcio di rigore di Accrachi (il terzo fallito consecutivamente dai giallorossi). Una parata fondamentale e che permesso ai gialloblù di tornare in corsa.


Gonzalo Rodriguez (Attaccante - Montalto)

Rodriguez (©Del Gobbo)

Soltanto una grande prestazione dell'argentino poteva mettere sotto scacco la difesa dell'Unipomezia. Il bomber dei viterbesi ha svariato su tutto il fronte d'attacco non dando nessun punto di riferimento alla squadra di Baiocco. La sua rapidità e le sue giocate sono state fondamentali per trascinare al successo l'undici di Salipante. L'ex Vis Artena ha messo il suo zampino nel gol vittoria servendo a Cissè un pallone soltanto da spingere in rete. Senza dubbio il valore aggiunto della matricola gialloblù.


IL TECNICO Alessandro Oroni (Ronciglione United)

Oroni

Il primo storico successo in Eccellenza non si scorda mai e quello maturato al Conte Martinozzi contro il Monte Savoia resterà a lungo scalfito nella memoria dei tifosi viterbesi. Una vittoria cercata e voluta a tutti i costi con lo United che, in grossa difficoltà nel primo tempo e sotto nel punteggio, ha cambiato volto nella ripresa, con l'esperto allenatore che ha saputo rimodellare i suoi indovinando la carta Moronti che, come detto, si è rivelato l'assoluto protagonista del ribaltone. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE